Virtus Assisi basket, 25 maggio, al palazzetto dello sport di Teramo

Virtus Assisi basket, 25 maggio, al palazzetto dello sport di Teramo

Virtus Assisi basket, 25 maggio, al palazzetto dello sport di Teramo

Basket, play-off C Silver. Domani va in scena a Teramo, fischio d’inizio alle 18, gara 3 della finale che vale l’accesso alla C Gold. Un match che per la Virtus Assisi, in vantaggio nella serie 2-0, potrebbe valere il salto di categoria. Teramo Tasp che dall’altro lato cercherà di allungare la serie davanti al proprio pubblico.

La Virtus Assisi si prepara al meglio, con la società che ha allestito anche un pullman per i tifosi. I messaggi dei giocatori sui social fanno il giro del web, l’invito è che in tanti arrivino in Abruzzo a sostenere la squadra. “Verso Gara 3… sulla strada per la C Gold – si legge in una nota del club rossoblu diffusa via Facebook – TUTTI A TERAMO A SOSTENERE LA VIRTUS!”. GRAZIE a tutti gli sponsor che ci hanno permesso di arrivare a questo traguardo per noi importantissimo? Grazie in particolare a Ristorante Taverna dei Consoli e alla Buini Legnami. PRENOTAZIONE BUS contattando Raffaele Pagano. Oggi pomeriggio, venerdì 24 maggio, dalle 16.30 – concludono dal club – lui stesso sarà alla palestra “Bonghi”. Potrete chiamarlo e prenotare telefonicamente il biglietto al numero 339.8501013”.

Intanto, proprio in queste ore sono arrivate le parole del presidente della Virtus Assisi, Gianmichele Gnavolini: “Abbiamo giocato due grandi partite in casa, ma ancora non abbiamo fatto niente. A Teramo sarà durissima, giochiamo contro una squadra forte ed una società preparata. Grazie al nostro pubblico – ha detto Gnavolini – un fattore importantissimo per noi durante tutta la stagione”.

In un video diffuso via Facebook, anche le parole dell’amministratore di Francescano (La Francescana è sponsor della Virtus Assisi), Marco Pantò: “Una cavalcata trionfale durante un anno vissuto davvero da protagonisti. Coach Piazza – ha detto Pantò dai piedi del bellissimo scenario della Basilica di San Francesco di Assisi – ha clonato un gruppo di ragazzi nel segno dei valori che contraddistinguono da sempre la nostra terra. La Virtus è in crescita, allarghiamo sempre più gli orizzonti, inseguiamo insieme questo sogno, noi ci siamo nel presente e nel futuro”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*