Fra Mauro Gambetti √® stato nominato vescovo | Evento live 🔴 LE FOTO

 
Chiama o scrivi in redazione


Fra Mauro Gambetti è vescovo, ordinazione | Evento in diretta
ph Mauro Berti

Fra Mauro Gambetti √® stato nominato vescovo | Evento live 🔴 LE FOTO

¬ęCi sono momenti di svolta nella vita, che talora comportano salti. Quello che sto vivendo lo considero come un tuffo dal trampolino in mare aperto, mentre mi sento ripetere:¬†duc in altum¬Ľ. Sono queste le prime parole di¬†fra Mauro Gambetti¬†appena ordinato Vescovo per¬†l’imposizione delle mani del Legato Pontificio per le Basiliche Papali,¬†Cardinale Agostino Vallini.¬†¬ęHo vissuto settimane serene, ho pregato, ho amato e ho accolto la benevolenza dei fratelli e delle sorelle che in tanti modi si sono fatti prossimi e mi hanno aiutato‚Ķ¬†Oggi ho ricevuto un dono incommensurabile‚Ķ e, ora, mi aspetta un tuffo in mare aperto. A dire il vero, non un semplice tuffo, ma un vero e proprio triplo salto mortale carpiato, in posizione libera¬Ľ.¬†Il neo Vescovo ha poi concluso ringraziando:¬†¬ęi fratelli e le sorelle, gli amici e i nemici ‚Äď s√¨, anche chi mi √® stato avverso, per ragioni pi√Ļ o meno legittime ‚Äď ‚Ä¶una immensa rete d’Amore, che tutto comprende e tutto riplasma, tutto dinamizza e tutto trasforma. Grazie!¬Ľ.

√ą stata celebrata oggi nella¬†Basilica Superiore di San Francesco d’Assisi¬†l‚ÄôOrdinazione Episcopale di fra Mauro Gambetti che sar√† creato Cardinale nel prossimo concistoro il 28 novembre prossimo. La messa √® stata trasmessa in diretta da Telepace, sul sito¬†sanfrancesco.org¬†e sulle pagine ufficiali Facebook ‚ÄúSan Francesco d‚ÄôAssisi‚ÄĚ e ‚ÄúRivista San Francesco‚ÄĚ.

Nell‚ÄôOmelia il¬†Card. Agostino Vallini¬†ha sottolineato: ¬ęIl giuramento, che questa sera fai con Cristo, caro Padre Mauro, √® che da oggi tu possa guardare ogni persona con occhi di padre, di un padre buono, semplice e accogliente, un padre che dona gioia alle persone, che √® pronto ad ascoltare chiunque desidera aprirsi a lui, un padre umile e paziente; in una parola, un padre che mostra sul suo volto il volto di Cristo. Chiedi dunque al Signore di conservare sempre, anche da Vescovo e Cardinale, uno stile di vita semplice, aperto, attento, sensibile particolarmente verso chi soffre nell’anima e nel corpo, uno stile di vero francescano. Impegnati a manifestare e testimoniare la bont√† e la carit√† di Cristo‚Ķ Come Vescovo, chiamato dal Romano Pontefice nel Collegio cardinalizio, abbi sempre un cuore largo e un respiro universale per le funzioni che sarai chiamato a svolgere in aiuto al Successore di Pietro‚Ķ Cos√¨ tu sarai un vero¬†pastore¬Ľ.

Il Custode del Sacro Convento di Assisi,¬†fra Marco Moroni,¬†ha salutato cos√¨: ¬ęQuelli che tu stesso hai chiamato ‚Äúscherzi da papa‚ÄĚ ci hanno portato ora a stringerci intorno a te, in una celebrazione che √® e vuole essere festosa, anche se dentro questo strano e difficile tempo. Ci stringiamo a te, riconoscenti e gioiosi, noi frati della Custodia del Sacro Convento, fraternit√† che hai amato e per quasi otto anni come Custode hai servito con affetto, lungimiranza, passione e con lavoro instancabile‚Ķ Stretti a te, pur con le cautele e le distanze necessarie, con cuore riconoscente al Signore per questo dono alla Chiesa e al mondo, viviamo con gioia questa celebrazione¬Ľ.

Lo ha reso noto il direttore della Sala Stampa del Sacro Convento di Assisi, padre Enzo Fortunato.




 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*