Maxi inchiesta ‘ndrangheta, arrestato imprenditore a Santa Maria degli Angeli

Inchiesta partita dalla DDA di Catanzaro che ha portato all’arresto di 169 persone da parte dei carabinieri del Ros

Maxi inchiesta ‘ndrangheta, arrestato imprenditore a Santa Maria degli Angeli

PERUGIA – C’è anche un po’ di Umbria nella maxi inchiesta della Dda di Catanzaro che ha portato all’arresto di 169 persone da parte dei carabinieri del Ros.

Si tratta di un imprenditore, di origine calabrese ma da tempo in Umbria, fermato a Santa Maria degli Angeli. L’accusa è quella di associazione per delinquere di stampo mafioso. L’operazione si chiama “Stige” ed ha sgominato una cosca potentissima, con ramificazioni in tutta Italia, e anche in Germania. L’imprenditore fermato era l’ufficiale di collegamento tra Giuseppe Giglio e gli imprenditori del territorio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*