Maxi inchiesta ‘ndrangheta, arrestato imprenditore a Santa Maria degli Angeli

Inchiesta partita dalla DDA di Catanzaro che ha portato all’arresto di 169 persone da parte dei carabinieri del Ros

 
Chiama o scrivi in redazione


Maxi inchiesta ‘ndrangheta, arrestato imprenditore a Santa Maria degli Angeli

PERUGIA – C’è anche un po’ di Umbria nella maxi inchiesta della Dda di Catanzaro che ha portato all’arresto di 169 persone da parte dei carabinieri del Ros.

© Protetto da Copyright DMCA

Si tratta di un imprenditore, di origine calabrese ma da tempo in Umbria, fermato a Santa Maria degli Angeli. L’accusa è quella di associazione per delinquere di stampo mafioso. L’operazione si chiama “Stige” ed ha sgominato una cosca potentissima, con ramificazioni in tutta Italia, e anche in Germania. L’imprenditore fermato era l’ufficiale di collegamento tra Giuseppe Giglio e gli imprenditori del territorio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*