Assisi Suono Sacro commemorazione di Francesco e il Sultano

 
Chiama o scrivi in redazione


Assisi Suono Sacro commemorazione di Francesco e il Sultano

Assisi Suono Sacro commemorazione di Francesco e il Sultano

 Dal 31 luglio al 17 agosto si terrà la settima edizione del Festival Assisi Suono Sacro che quest’anno porta il nome di Dialogos, titolo scelto per l’annuale appuntamento con musica e spiritualità. Il Festival è diretto da Andrea Ceccomori e tutti gli eventi si terranno in Piazza della Porziuncola. A presentare l’evento nella sala Pagliacci della Provincia di Perugia sono stati: Andrea Ceccomori direttore Artisitco, Erika Borghesi in rappresentanza della Provincia di Perugia, Francesca Petrini del Cesvol e Katia Ciancabilla dell’associazione Assisi Suono Sacro.

L’edizione 2019 dal titolo Dialogos dopo una presentazione a Milano, vuole partire dalla commemorazione dell’incontro di Francesco e il Sultano, di cui quest’anno ricorrono gli 800 anni, simbolo di dialogo e di incontro, ed emblema del valore dell’armonia nella diversità. Questo concetto è alla base di tutta la Musica per la Pace che il festival sta portando avanti con Baton for Peace e con la formazione di musicisti ispirati.

Ad aprire la 15 giorni di musica sarà il concerto del 31 luglio alle ore 21 ripercorrerà l’incontro tra Francesco e il Sultano: con Frate Alessandro (tenore), Elisa Bovi (soprano), Hartmut Schulz (baritono) Andrea Ceccomori (flauto),  M. Chiara Fiorucci (arpa), Fabio e Diego Resta (strumenti etnici), Nevio Vitali (derviscio rotante), Rodolfo Mantovani (voce narrante). Nel saluto iniziale Borghesi ha ricordato come questo festival vada ad arricchire l’offerta culturale del territorio, puntando alla qualità.

“Assisi Suono Sacro – ha detto Ceccomori – è il recupero della fonte originaria del suono, di un suono povero e spogliato per formare il musicista ispirato e illuminato che possa diffondere  una cultura della pace attraverso la musica. Ad alternarsi sul palco di Assisi Suono Sacro 2019 saranno docenti e allievi.

Per il 9 novembre organizzeremo un grande concerto ispirato alla pace che si terrà nella basilica superiore di Assisi”. Katia Ciancabilla sta intrecciando relazioni con l’Egitto per portare l’incontro fra Francesco e il Sultano in chiave musicale fino in Egitto. Assisi Suono Sacro è un progetto musicale attorno ad Assisi e all’universo musicale che più naturalmente gli è congeniale ovvero la musica sacra intesa come musica universale e più in generale spirituale.

Tutti gli eventi sono ad ingresso libero e tutte le informazioni sono facilmente reperibili presso www.assisisuonosacro.eu.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*