Gruppo cittadini chiede al sindaco di riaprire il Teatro Metastasio di Assisi

Un dossier di una ventina di fogli contenenti 315 firme di cittadini che hanno chiesto la riapertura, possibilmente in tempi brevi

Gruppo cittadini chiede al sindaco di riaprire il Teatro Metastasio di Assisi

Gruppo cittadini chiede al sindaco di riaprire il Teatro Metastasio di Assisi

ASISSI – E’ stato consegnato nei giorni scorsi al sindaco di Assisi un dossier di una ventina di fogli contenenti 315 firme di cittadini che hanno chiesto la riapertura, possibilmente in tempi brevi,  del Teatro Metastasio, chiuso ormai dal dicembre dello scorso anno. Con questa iniziativa, presa autonomamente da alcune signore assisane, i numerosi firmatari hanno espresso il forte disagio per la totale chiusura, giudicata quantomeno affrettata e sbrigativa, del teatro.

I firmatari, tra cui diversi  turisti delusi per non aver potuto assistere a qualche spettacolo, hanno evidenziato “la desolazione di vedere sempre chiuso un luogo che da anni, tutti i giorni da mattina a sera, era tenuto aperto dai giovani della Compagnia teatrale dell’associazione Dare”. Gli oltre 300 firmatari, inoltre, hanno messo in evidenza  lo stupore e il dispiacere espresso da non pochi turisti e pellegrini, singoli e soprattutto in gruppi, per non aver più trovato, nelle sere di permanenza, le tradizionali offerte culturali e ricreative” di natura sia religiosa sia anche musicale e ricreativa.

Chiedendo di restituire al teatro comunale una “non saltuaria funzione culturale”, capace anche di arginare almeno in parte l’impoverimento di un turismo già di per sé in fase calante, i medesimi hanno auspicato il ritorno della predetta Compagnia teatrale, cosa che non esclude affatto che il teatro possa essere utilizzato anche da altri soggetti.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*