Tunnel di Assisi, Antonello, scopo finale è migliorare la nostra città

 
Chiama o scrivi in redazione


Tunnel di Assisi, Antonello, scopo finale è migliorare la nostra città
P.S. la foto allegata mostra l'ipotetico ingresso nord sede di una ex ferramenta ormai chiusa da anni.

Tunnel di Assisi, Antonello, scopo finale è migliorare la nostra città

Caro Mario rispondo al tuo cordiale commento…sicuramente tutti e due abbiamo come scopo finale di migliorare la nostra città e la nostra vita sociale nel centro storico. Il contraddittorio è utilissimo per capire meglio tutti i pro e contro di un progetto innovativo e per questo quando si parla in maniera educata e costruttiva si trovano sempre le soluzioni migliori.

Per quanto riguarda un ipotetico progetto di tunnel dietro alla Rocca Maggiore ti esprimo le mie idee al riguardo. Io non sono contro questo ipotetico progetto, dove cmq ne io ne tu possiamo decidere se farlo o no, ma abbiamo aperto cmq un dibattito costruttivo per valutare meglio i pro ed i contro….non sono contro questo eventuale progetto se vi sono certe condizioni…

Se questo progetto fosse finanziato completamente dall Unione Europea direi subito di sì.

Se invece questo progetto fosse solo finanziato solo in piccola parte dall’ Unione Europea o addirittura pagasse solo il comune di Assisi allora se dipendesse da me direi assolutamente no e questo proprio perché sarebbe un opera faraonica che costerebbe milioni di euro e come hai appena detto tu servirebbe solo per poche decine di auto massimo cento e solo nei periodi di pienone.

Io SONO per l’innovazione, ma se tu mi spendi tutti questi soldi allora ci sono cose migliori da fare, ad esempio si potrebbe costruire una “passerella interna le mura di cinta, fatta in plexglass o vetro dove si cammina sul bordo interno in tutta sicurezza… da dove si domina una vista mozzafiato e dove in 30/40 minuti puoi fare tutto il giro di Assisi camminando quasi sopra le mura… intervallato da qualche pausa dove si scende e poi si risale perché chiaramente Assisi ha dei punti dove le mura non ci sono, ma pensa che bello e quante persone in più verrebbero per fare “il circuito”… ma non è una mia idea esiste già in altre città medioevali ed ha molto successo….allora si dico si!

Oppure ritorniamo a dire che questi soldi possono essere spesi per rifare la piscina con tutto il complesso sportivo rimodernato…insomma non sono contro ma se non si fa con i fondi dell’Unione Europea allora su…. capisci anche tu che questi soldi possono essere spesi meglio no?

Cmq ripeto che da questo contraddittorio possono nascere anche altre idee per migliorare Assisi e ripeto anche che quando si spendono cifre notevoli e si fanno progetti inusuali sarebbe giusto consultare i cittadini con un referendum…dopodiché nessuno può lamentarsi giusto?/Antonello

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*