Il parco del Subasio sbarca al TTG di Rimini

Il parco del Subasio sbarca al TTG di Rimini

È stato presentato al TTG Travel Experience di Rimini, manifestazione nazionale di riferimento per la promozione del turismo in Italia e nel mondo, il progetto “Destinazione Subasio”, promosso dai Comuni di Assisi, Spello, Nocera Umbra e Valtopina e cofinanziato dalla Regione Umbria per favorire lo sviluppo in chiave turistica del parco regionale del Monte Subasio.

Sono stati Stefania Proietti, sindaco di Assisi, Fabrizio Leggio, assessore al Turismo di Assisi, Irene Falcinelli, assessore a Cultura e Turismo di Spello e Alberto Scattolini, vice sindaco di Nocera Umbra –  a nome delle quattro città interne all’area naturale protetta, costituitisi in associazione per la gestione di questa realtà e di cui Assisi è capofila– a descrivere, a media e operatori specializzati nel turismo, esperienze, emozioni e attività che è possibile vivere nel territorio del monte caro a San Francesco.

Oltre settemila ettari di particolare pregio naturalistico e paesaggistico, dove natura, storia, arte, cultura e spiritualità incontrano relax, sport, avventura, intrattenimento e percorsi enogastronomici tipici dell’Umbria, cuore verde d’Italia.

Tutti hanno sottolineato come il Parco del Subasio rappresenti “una risorsa finora poco utilizzata in chiave turistica, che abbiamo intenzione di promuovere in tutte le sue peculiarità, attraverso questo progetto ambizioso che mira a far scoprire sentieri inesplorati e realtà poco conosciute, ma anche a valorizzare in maniera innovativa caratteristiche e tipicità delle nostre quattro comunità, che rappresentano un’area importante dell’Umbria cuore verde d’Italia”.

Le attività offerte nel territorio del Parco sono, infatti, vaste e variegate, articolate in quattro principali linee di prodotti, che consentono forme innovative di turismo esperienziale.  Relax in natura: vacanze nel verde e in tranquillità, con l’opportunità di arricchire il soggiorno con attività ed esperienze per famiglie e adulti, grazie a una sentieristica adeguata. Sport outdoor: possibilità di praticare attività sportive come trekking, jogging, mountain biking ed equitazione.

Avventura: opportunità di svolgere fisiche e sportive ad alto livello adrenalinico, che includono i cosiddetti sport estremi, come parapendio, volo libero, in ambienti naturali e paesaggistici di elevata qualità. Subasio-Ambiente: vacanze a valenza educativa, riferite a esperienze ambientali e culturali di grande pregio, fra natura, cultura e spiritualità; il Parco del Subasio offre un’ampia varietà di specie arboree, floreali e faunistiche e interessanti formazioni geologiche e testimonianze paleontologiche, che arricchiscono un patrimonio storico, culturale ed enogastronomico di assoluto rilievo, che si articola nei quattro comuni del territorio, a cominciare da Assisi, patrimonio Unesco.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*