Le scuole di Assisi sotto la lente di ingrandimento della Provincia di Perugia

 
Chiama o scrivi in redazione


Le scuole di Assisi sotto la lente di ingrandimento della Provincia di Perugia

Le scuole di Assisi sotto la lente di ingrandimento della Provincia di Perugia

Negli ultimi mesi, pur con i vincoli e le limitazioni conseguenti all’emergenza coronavirus, anche nel territorio di Assisi sono proseguiti da parte della Provincia di Perugia lavori e attività tecniche presso gli edifici scolastici di propria competenza, soprattutto per aumentarne il livello di sicurezza.

Nell’Assisano sono quattro le strutture oggetto di attenzione da parte dell’Ente di piazza Italia. Nel dettaglio sono stati realizzati lavori di adeguamento alla normativa in materia di prevenzione incendi degli impianti del Liceo classico “Properzio” per un importo pari a 130.000 euro, eseguiti con i fondi di cui al DM 607/2017.

Completati anche i lavori di adeguamento delle coperture dell’Istituto “Marco Polo–R. Bonghi” e del Convitto Nazionale Principe di Napoli con annesso il Liceo Scientifico, rispettivamente per una spesa di 55.000 euro e 120.000 euro, conseguiti con la legge finanziaria 2019, articolo 1 comma 889. Sempre lo stesso Convitto, inoltre, sarà oggetto di un’altra opera di miglioramento che interesserà la palestra. Si tratta di un investimento di oltre 180.000 euro, finanziato con fondi del bilancio provinciale. I lavori in questione sono già stati assegnati.  

Interventi in vista anche presso l’Istituto Alberghiero, dove sono stati affidati i lavori di adeguamento alla normativa di prevenzione incendi della sede di via Eremo delle Carceri. Il progetto del valore di 70.000 euro è finanziato con fondi MIUR di cui al DM 101/2019. Tra pochi mesi è, inoltre, prevista l’ultimazione dell’ampliamento della sede dello stesso Istituto a Santa Maria degli Angeli, per un importo di 1.200.000 euro. Tale ingrandimento, finanziato con fondi MIUR di cui al DM 607/2017, consentirà di ottenere il tanto auspicato aumento degli spazi, sia in termini di aule che di laboratori, per le esigenze di questa importante realtà scolastica regionale. 

“Obiettivo prioritario di questi interventi che la Provincia ha realizzato e tuttora sta portando avanti è la sicurezza – commentano il presidente dell’Ente Luciano Bacchetta e il Consigliere provinciale con delega all’edilizia scolastica, Federico Masciolini -. Con soddisfazione ci avviciniamo alla conclusione dell’ampliamento dell’Alberghiero, un’opera importante in grado di dare una risposta a un problema che persiste da diversi anni, ovvero il disagio di utilizzare numerose sedi. Il nuovo spazio permetterà all’Istituto di accogliere in modo ancora più adeguato la popolazione studentesca e andrà a rafforzare una delle nostre eccellenze regionali.

Oltre agli interventi relativi alla sicurezza, previsti su tutte le scuole superiori sopra citate, risulta rilevante anche quello della palestra del Convitto. Si tratta di lavori che rispondono ad una esigenza attesa da tempo, consistente nella sostituzione della pavimentazione sportiva e degli infissi. Questi interventi, insieme ai tanti altri che saranno messi in campo nei prossimi mesi e nei prossimi anni, consentiranno la riqualificazione di gran parte delle strutture scolastiche della Provincia di Perugia”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*