Assisi, quando il territorio si incontra per il bene comune

Assisi, quando il territorio si incontra per il bene comune

da Claudia Maria Travicelli
Assisi, quando il territorio si incontra per il bene comune
Quando il territorio si incontra per il bene comune, grazie alla Confraternita di Misericordia di Assisi e al personale sanitario dell’ospedale di Assisi Nei giorni di oggi, è molto importante avere chi, come la Confraternita della Misericordia di Assisi, opera a favore della comunità, dando aiuto a chi è più debole e bisognoso. Nella realtà dei nostri giorni, dove ci si mette in gioco e troppo spesso si perdono i valori veri, trasformando il bene comune con il bene al proprio io, ci rincuorano queste persone, questi volontari che donano il loro tempo a chi ne a bisogno e a che molto spesso non chiede per vergogna.

L’uomo verso l’uomo, con il cuore, senza pretendere nulla in cambio, dare e darsi agli altri, senza distinzione di colore della pelle e di tutti quegli aspetti, che troppo spesso vengono legati a persone o a luoghi. La Confraternita della Misericordia di Assisi, con sede a Palazzo, vanta inoltre un ottimo servizio ambulanze e socio-sanitario nonché di Protezione Civile. Nel mese di novembre gratuitamente alcuni componenti del Piedibus del BenEssere Palazzo – Tordibetto On The Road, dopo essere stati invitati, hanno deciso autonomamente di partecipare al “Corso di Primo Soccorso B.L.S.” organizzato dall’Associazione Misericordia con personale sanitario dell’ospedale di Assisi, operatori del Pronto Soccorso/118. Con loro hanno partecipato, sempre gratuitamente  altri componenti dei Piedibus presenti nel territorio, oltre a molte persone interessate.

Le lezioni si sono tenute nella sede della Misericordia di Palazzo, in un clima di grande fratellanza ed amicizia. L’accoglienza è stata familiare, non vi era il maestro insegnante e l’alunno, ma vi era chi voleva donare umilmente il proprio sapere e chi, riceveva nozioni utili nella vita. Oltre a questo abbiamo ricevuto – dice Claudia Maria Travicelli – referente del Piedibus del BenEssere Palazzo-Tordibetto On The Road affetto e si è dialogato in un clima sereno, ed abbiamo potuto vivere un’esperienza che, oltre ad essere importante per aiutare il prossimo, ci ha ricordato i valori della solidarietà e del rispetto. In seguito, alcuni del gruppo hanno deciso che diventeranno, con i dovuti corsi e le dovute pratiche “volontari della Confraternita della Misericordia di Assisi”, alcuni di noi inoltre a breve frequenteranno l’importante corso BLSD per non sanitari, che avrà l’obiettivo principale di far acquisire gli strumenti conoscitivi, metodologici e le capacità necessarie per riconoscere i segni e i sintomi delle vittime colpite da arresto cardiaco improvviso, fornire un’appropriata assistenza durante un arresto respiratorio o cardiaco, dimostrare l’abilità nell’utilizzare e prestare soccorso con un AED nonché saper elencare le procedure per un corretto uso ed un’efficace manutenzione del AED (Automatic External Defibrillator).

Lo scopo dei corsi di Basic Life Support Defibrillation è quello di diffondere in maniera capillare la cultura del primo soccorso in attesa del personale medico e insegnare a gente comune come noi, il corretto uso dei defibrillatori per poter salvare vite umane in caso di arresto cardiaco.

Questi corsi negli anni hanno evidenziato l’importanza di formare le persone comuni sulle manovre di disostruzione delle vie aeree, i dati ci dicono che in caso di arresto cardiaco, un intervento tempestivo e adeguato contribuisce a salvare fino al 30% in più delle persone colpite.

A termine di questo corso e di tutte le lezioni, il 28 Novembre, in base alle norme previste, si sono svolti i quiz finali e le prove finali, che hanno dato la possibilità di ricevere l’attestato di frequenza del corso di primo soccorso di 25 ore con prova pratica di B.L.S. (Basic Life Support). Per noi è stata una grande opportunità, per questo ci sentiamo di ringraziare di cuore tutti i componenti e volontari della Confraternita di Misericordia di Assisi, il Governatore della stessa Diac. Maurizio Biagioni, il Direttore del Corso Dott. Ernesto Proietti e tutto il personale sanitario dell’ospedale di Assisi, gli Operatori del Pronto Soccorso/118 che gratuitamente hanno contribuito con grande competenza, professionalità e pazienza alla nostra formazione.

Claudia Maria Travicelli – referente del Piedibus del BenEssere Palazzo-Tordibetto On The Road

 

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*