Rino Ciavaglia, dirigente del Comune di Assisi, va in pensione

Ben trentotto gli anni che Ciavaglia ha trascorso all’interno dell’Ente

Rino Ciavaglia, dirigente del Comune di Assisi, va in pensione

ASSISI – L’affetto e la stima di parenti, amici e colleghi hanno fatto da cornice, ieri sera, ad un bel momento conviviale con il quale Rino Ciavaglia, dirigente  del Settore Affari Generali del Comune di Assisi, ha voluto celebrare il suo imminente pensionamento.

Ben trentotto gli anni che Ciavaglia ha trascorso all’interno dell’Ente, assistendo e partecipando a profonde e importanti mutazioni ed evoluzioni della Pubblica Amministrazione, come ha ricordato con parole commosse e colme di affetto nel salutare i suoi invitati al cospetto della sua bella famiglia.

Dai tempi del ciclostile, passando per la rivoluzione digitale fino all’epoca contemporanea Ciavaglia ha ricordato come nel Comune di Assisi ci siano ottime professionalità, capaci di far funzionare al meglio la complessa macchina comunale.

“Un ruolo importantissimo ed una competenza per la quale gli siamo immensamente grati: in questi anni Rino Ciavaglia ha svolto il suo ruolo con forte spirito di servizio per la nostra Città e per questo vogliamo dirgli stasera un grande grazie!”: così il Sindaco Stefania Proietti, che anche a nome dei precedenti amministratori ha voluto rendere omaggio ai 38 anni di servizio di Rino Ciavaglia consegnandogli i doni a nome di tutti i colleghi dell’Ente.

Trecento gli invitati fra cui gli ex sindaci di Assisi, i primi cittadini di Bastia e Bettona, consiglieri comunali in carica o passati, autorità civili e dipendenti dell’Ente in servizio e in pensione, referenti della Casa di Riposo ‘Andrea Rossi’ e del Calendimaggio: tutti insieme per celebrare la pensione di Rino Ciavaglia e la sua dedizione al ruolo di grande importanza svolto per quasi 40 anni a servizio di Assisi e degli assisani.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*