📰 Rassegna stampa 📰 – Assisi, impossibile arrivare in cima al monte Subasio in auto, solo a piedi

 
Chiama o scrivi in redazione


Fronte Nazionale sui concerti al Mortaro grande del Subasio
MORTARO SUBASIO

Assisi, impossibile arrivare in cima al monte Subasio in auto, solo a piedi

Giro d'Italia, oggi si riparte da Santa Maria degli AngeliASSISI Impossibile raggiungere in auto la sommità del monte Subasio. La strada versa infatti in pessime condizioni. A denunciarlo sono numerosi cittadini secondo cui la passeggiata e’ possibile solo con un fuoristrada. «Sono andato il giorno di Ferragosto andando pianissimo con la macchina e con molta difficoltà sono arrivato al Mortaro – racconta un assisano -. La strada versa in un grave stato di abbandono. Salendo ho pure incontrato un ciclista che aveva forato».

«La strada – precisa Lucio Pallaracci animatore del gruppo “sei di Assisi se..” – è l’iceberg di una situazione che si trascina da anni. Esiste un parco solo sulla carta topografica che è tenuto di gran lunga peggio di quando non lo era. Personalmente credo che occorra un progetto di recupero e valorizzazione globale che lo riporti in condizioni dignitose non escludendo che la rivalorizzazione passi anche attraverso il pagamento di un pedaggio di ingresso (dopo le Carceri) se si vuole salire in auto.

Andrebbe poi prevista la chiusura ai veicoli dal tramonto all’alba come accadeva una volta per preservare flora e fauna». Nel frattempo Assisi come Comune capofila, insieme a Spello, Nocera Umbra e Valtopina, ha presentato un progetto per la valorizzazione integrata dell’offerta turistica del Parco del Monte Subasio. Il progetto è stato approvato e in parte finanziato per il valore complessivo di 81 mila euro, di cui 44 mila elargiti dalla Regione e il resto dalle quattro amministrazioni comunali i cui territori insistono appunto sull’area naturale. Massimiliano Camilletti

4 Commenti

  1. No, no, lasciate la strada così com’è; così la gente NON ci va con la macchina, ma solo a piedi.
    Almeno non inquina.
    Mettere un biglietto poi, ma scherziamo?
    Giusto invece chiudere il varco la notte per salvaguardare gli animali.

  2. Sono d’accordo anche io meglio che al subasto si vada a piedi come una volta altrimenti ci vanno con le macchine a fare i cerchi e rovinano tutto. Per non parlare della caccia notturna con i fari fatta da sempre con i conosciuti ecologiCi cacciatori. Quindi si dovrebbe chiudere il varco tutta la notte senza che si possa bypassare con le auto dei solerti cacciatori che usano suv e fuoristrada.

  3. Sono d’accordo anche io meglio che al subasio si vada a piedi come una volta altrimenti ci vanno con le macchine a fare i cerchi e rovinano tutto. Per non parlare della caccia notturna con i fari fatta da sempre con i conosciuti ecologiCi cacciatori. Quindi si dovrebbe chiudere il varco tutta la notte senza che si possa bypassare con le auto dei solerti cacciatori che usano suv e fuoristrada.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*