Oggi storica visita della cancelliera Merkel

 
Chiama o scrivi in redazione


Oggi storica visita della cancelliera Merkel

dalla Nazione Umbria
Oggi storica visita della cancelliera Merkel
ASSISI – LA CANCELLIERA Angela Merkel, insieme a Juan Manuel Santos, presidente della Repubblica della Colombia, alle 11 di oggi, varcherà la soglia del Sacro Convento per una giornata destinata a entrare nella storia. La statista tedesca giungerà in Umbria in aereo, quindi in Assisi, sorvegliatissima e dove sarà complicato spostarsi, almeno nelle zone interessate sia del centro storico (zona San Francesco-San Pietro), sia delle immediate vicinanze nell’area sud e di Santa Maria degli Angeli.

© Protetto da Copyright DMCA

Sarà accolta da padre Mauro Gambetti, Custode del Sacro Convento e dal Cardinale Agostino Vallini, Legato Pontificio per le Basiliche; visiterà, poi, con il presidente Santos, la Tomba di San Francesco e, in Basilica Superiore, alle 11.35, riceverà la «Lampada della pace di San Francesco», dono della comunità conventuale di Assisi. Al termine, nel Salone Papale, alle 13, l’incontro con 300 giovani tra frati, volontari e richiedenti asilo provenienti da 35 nazioni che dialogheranno con la Cancelliera e il Presidente. Gli ospiti consumeranno poi un’agape fraterna nel refettorio del Sacro Convento.

ALTRI appuntamenti sono previsti nel primo pomeriggio, compreso un incontro fra Merkel e Santos. Angela Merkel ripartirà dall’aeroporto di Sant’Egidio intorno alle ore 16. Sarà presente anche Paolo Gentiloni, presidente del Consiglio dei ministri.

Nutrite le delegazioni dei due capi di governo; presenti, inoltre, l’Arcivescovo Emil Paul Tscherrig, il cardinale Gualtiero Bassetti e i massimi rappresentanti delle Famiglie francescane. E ancora Romano Prodi, Raffaele Cantone, Catiuscia Marini e oltre 40 ambasciatori. La giornata sarà seguita da 180 giornalisti accreditati provenienti dalle maggiori testate nazionali e internazionali.

Particolari provvedimenti sono stati presi riguardo viabilità e la sosta nella zona della Basilica di San Francesco, nelle aree limitrofe e anche a Santa Maria degli Angeli; modifiche ci saranno per la gestione dei rifiuti. Nella zona di San Pietro sin dalla prima mattina sarà interdetta la circolazione dalla rotonda all’altezza del Serafico, con la sola eccezione delle persone munite di pass per l’evento; il transito per carico /scarico delle merci dovrà quindi essere anticipato.

SARANNO disponibili quindi i parcheggi di Mojano, Porta Nuova, Matteotti, mentre il Parcheggio di San Giacomo sarà messo a disposizione dei numerosi giornalisti accreditati. Dalle ore 10 sarà invertito anche il senso unico di marcia Via Ponte dei Galli che sarà percorribile in direzione Porta San Giacomo. Maurizio Baglioni

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*