📰 Rassegna stampa 📰 – «Parlamentari, sostenete Assisi», appello del sindaco ai politici umbri

 
Chiama o scrivi in redazione


«Parlamentari, sostenete Assisi», appello del sindaco ai politici umbri

Dopo Merkel e Juan Manuel Santos arriva il presidente Antonio TajaniASSISI – Il sottosegretario agli affari europei Laura Agea, i senatori Luca Briziarelli (Lega), Nadia Ginetti (Italia Viva), Fiammetta Modena (Forza Italia), Emma Pavanelli (Movimento 5Stelle), Franco Zaffini (Fratelli d’Italia) e l’onorevole Valter Verini (Pd) hanno partecipato ieri all’incontro indetto dal sindaco Stefania Proietti, presente anche il vice Valter Stoppini, per parlare del «caso Assisi» esclusa dall’elenco delle città d’arte, inserite nel decreto legge di agosto, che beneficeranno di contributi a fondo perduto. Ampio il dibattito, con i parlamentari che hanno annunciato la presentazione di emendamenti, condividendo e accogliendo in pieno l’appello lanciato dal sindaco.

La Proietti ha illustrato la situazione di Assisi, cifre alla mano, che testimoniano le gravi ripercussioni del Covid-19 nel settore del turismo: nel periodo gennaio-maggio 2020 le presenze sono state 99.503, nello stesso periodo 2019 erano 516.201. Assisi, da sola, intercettava il 25 per cento dei turisti che arrivavano in Umbria, l’anno scorso la quota è stata di 1.299.086 presenze e di milioni di turisti di passaggio.

Per quanto riguarda il sistema dell’ospitalità su 726 strutture alberghiere ed extralberghiere esistenti nel territorio comunale per 13.570 posti letto, il 41 per cento pari a 290 non ha riaperto i battenti dopo l’emergenza pandemia.

«Insomma le cifre parlano chiaro – hanno detto il sindaco Proietti e vice Stoppini –: Assisi ha bisogno di un sostegno concreto perché soltanto iniettando risorse può ripartire e con essa può ripartire l’Umbria. Assisi è una città speciale, che appartiene a tutti, è la vostra città. Come fu nel 1997 se riparte Assisi riparte l’Umbria».

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*