Economy of Francesco, da Assisi le basi per dare un’opportunità

Economy of Francesco, da Assisi le basi per dare un'opportunità

Economy of Francesco, da Assisi le basi per dare un’opportunità

“Cari giovani, vi aspettiamo nella città del Poverello perché il suo esempio possa ancora ispirare una coraggiosa riflessione e una efficace iniziativa per creare condizioni sociali, lavorative ed economiche nuove in cui tutti possano avere un’opportunità e sentirsi rispettati nella loro dignità”. È questo l’appello del vescovo monsignor Domenico Sorrentino, presidente del Comitato organizzatore di Economy of Francesco, in vista della tre giorni di settembre (22, 23 e 24) voluta dal Santo Padre per gettare le basi di nuova economia.

La segreteria organizzativa ha già ricevuto centinaia di domande da circa 100 Paesi e continuano ad arrivare richieste di partecipazione. “L’attenzione e l’interesse di quanti scrivono e manifestano l’intenzione di venire in Assisi – sottolinea il vescovo – è la prova che il Papa aveva visto giusto nel rivolgersi alle nuove generazioni per avviare un movimento che dia vita a un sistema economico più giusto, equo e solidale”.

Interessante l’identikit dei partecipanti: l’età media è di 28 anni, il 30% dei giovani arriva dal mondo dell’impresa e un altro 30% dalla ricerca, mentre al 40% sono changemakers (studenti, movimenti sociali, ONG). La maggior parte di loro arriveranno da Europa (35%) e Centro – Sud America (30%), ma saranno rappresentate anche Asia e Nord America, da cui giungeranno rispettivamente l’8 e il 6% dei partecipanti. I giovani ad Assisi si riuniranno nei 12 “villaggi” tematici che faranno seguito a quelli virtuali in cui si è lavorato in questi due anni di pandemia: Lavoro e cura; Management e dono; Finanza e umanità; Agricoltura e giustizia; Energia e povertà; Vocazione e profitto; Politiche per la felicità; CO2 della disuguaglianza; Business e pace; Economia è donna; Imprese in transizione; Vita e stili di vita.

I numeri di Eof

Tutto è cominciato con l’invito che Papa Francesco ha inviato il primo maggio 2019 a economisti, change makers, imprenditori ed imprenditrici under 35 del mondo. Nei due anni precedenti, nonostante la pandemia, ad iniziativa del comitato scientifico diretto dal prof. Luigino Bruni, dai cinque continenti sono stati coinvolti  migliaia di giovani provenienti da 120 Paesi, principalmente da Italia, Brasile, USA, Argentina, Spagna, Portogallo, Francia, Messico, Germania e Regno Unito. Sono stati due gli eventi online globali realizzati in diretta streaming con oltre 500.000 visualizzazioni, oltre 50 webinar, circa 25 progetti imprenditoriali, 2 EoF School online e una Summer School in presenza, una EoF Academy con 18 ricercatori e 25 membri senior. Sono stati inoltre coinvolti oltre 50 esperti di fama internazionale (tra cui 3 Premi Nobel) e il Papa ha rivolto ai giovani 2 videomessaggi. Tutte le informazioni e le novità sono disponibili sul sito web e i canali social ufficiali dell’evento: Facebook @francescoeconomy; Instagram @francesco_economy; Twitter @FrancescoEcon; YouTube e Flickr.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*