Valorizzazione e potenziamento ospedale Assisi. Pastorelli soddisfatto

Progetto da definire all’interno del Piano Sanitario Regionale

 
Chiama o scrivi in redazione


Pastorelli, Lega, par condicio, Amministrazione si attenga alle regole

Valorizzazione e potenziamento ospedale Assisi. Pastorelli soddisfatto

Il capogruppo Lega Umbria, Stefano Pastorelli, esprime soddisfazione per l’approvazione della mozione a sua prima firma sulla valorizzazione e il potenziamento dell’ospedale di Assisi, progetto da definire all’interno del Piano Sanitario Regionale. L’atto approvato in Assemblea Legislativa impegna l’assessore Luca Coletto a valutare con attenzione, per eventuali investimenti nelle attività del nosocomio, il potenziale di mobilità attiva extra regionale, che apporterebbe benefici al bilancio regionale.

L’ospedale – spiega Pastorelli – riveste un ruolo strategico a livello territoriale in quanto ubicato in un luogo di rilevanza nazionale e internazionale come Assisi, meta di milioni di turisti ogni anno e per il numero ragguardevole di utenti a cui deve prestare servizio nel comprensorio assisano.”

Tuttavia, negli ultimi anni, complice una sciagurata politica sanitaria regionale del Partito Democratico, è stato oggetto di un progressivo depauperamento delle strutture e della chiusura di servizi fondamentali come quelli erogati dal Punto nascita e dalla Chirurgia generale.

Con il nuovo corso della Lega in Umbria è arrivato il momento per l’ospedale di tornare ad essere punto di riferimento regionale e non solo per l’erogazione di prestazioni sanitarie di eccellenza in una città che merita una connotazione e collocazione specifica in ambito regionale. L’approvazione di questa mozione apre un percorso di valorizzazione e potenziamento che troverà compimento con la stesura del piano sanitario”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*