Una Virtus che non muore mai, batte Falconara basket, 81-79

 
Chiama o scrivi in redazione


Una Virtus che non muore mai, batte Falconara basket, 81-79

E’ una Virtus che non muore mai! Una partita dal finale entusiasmante porta in bacheca un’altra vittoria per i ragazzi di coach Piazza. E che vittoria! Continua così la corsa per una Virtus Assisi che non si ferma più. Peychinov e Meccoli 57 punti in due! Che dire, chapeau!

Fonte Ufficio stampa


LA GARA – Parte forte la Virtus Assisi con Peychinov e Meccoli, come detto, da subito sugli scudi. La partita scorre via veloce e il tabellone segna 12-6 a 5 minuti dalla fine. La Robur Falconara reagisce nell’arco di un primo quarto giocato a viso aperto da ambo le parti e a 2 minuti dalla sirena effettua il sorpasso: 15-16. Ospiti che poi allungano e chiudono a +3 alla fine del quarto. Virtus Assisi- Ronur Falconara 19-22.

Al ritorno sul parquet la partita rimane in equilibrio. Due tiri liberi di Giacomo Capezzali la impattano sul 24 pari. Poi Falconara riparte e si porta sul +5: 26-31 a 5 dalla fine e una gara bella e che non consente pause. La Virtus prova a recuperare subito infatti, ma Falconara risponde colpo su colpo e chiude a +6. Virtus Assisi 40 e Falconara 46 al rientro negli spogliatoi dove coach Piazza pensa a schiarire le idee ai suoi.

Dopo la pausa lunga la Virtus riparte forte e con Meccoli e Peychinov, grandissima prestazione dei due, si riporta a -2. Ma Falconara risponde grazie anche ad ottime percentuali da 3 punti. 51 Virtus e 55 Falconara a 4 dalla fine. Poi ci pensa Meccoli, in serata di grazia, a firmare il sorpasso quando il tabellone segna 3 primi dal termine. Virtus Assisi 58 Falconara 57 e +1 ora per i ragazzi di Gianmarco Piazza. Ma Falconara non molla di un centimetro e risponde ancora firmando un importante break di 9 a 1 e portandosi a +7 improvvisamente: 66 a 59 a 1 minuto dalla fine. Finisce 63 a 69 per gli ospiti con la Virtus presa di sorpresa.

Ultima frazione avvincente e senza pause, come del resto gran parte del match. La Virtus è chiamata a dare tutto trascinata dai tifosi. I ragazzi di Piazza rientrano convinti e stanchi di stare dietro nel punteggio (praticamente per l’intera gara): prima rincorrono poi arrivano a destinazione. Una gara punto a punto e poi si consuma il sorposso. Grande gioco di squadra con Meccoli e Peychinov che si confermano giocatori di categoria superiore e non hanno soste: 81-79 alla sirena per i Piazza-boys che non si fermano più. E il PalaSir esulta. E adesso, pure, sogna!

Virtus Assisi – Falconara Basket 81-79

Assisi: Capezzali G. 4, Santantonio 8, Alessandri 8, Papa ne, Provvidenza 1, Capezzali T. ne, Meccoli 28, Peychinov 29, Iovene ne, Fondacci ne, Landrini 3, Pagano ne. All. Piazza

Falconara: Elling ne, Sebastianelli ne, Bini 21, Chiorri 14, Grossi, Polonara 4, Giorgini 4, Montanari 9, Petrilli 27, Falaschi ne. All. Reggiani

Parziali: 19-22, 21-24, 23-23, 18-10.

Progressivi: 19-22, 40-46, 63-69, 81-79.

Usciti per 5 falli: Giorgini (Falconara)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*