Assoluta intempestività di una riflessione critica su Universo Assisi, Terzetti

 
Chiama o scrivi in redazione


Assoluta intempestività di una riflessione critica su Universo Assisi, Terzetti

Assoluta intempestività di una riflessione critica su Universo Assisi, Terzetti

Maurizio Terzetti, toto assessore, ma di cultura e turismo quando si parla?di Maurizio Terzetti
Un breve commento per sottolineare l’assoluta intempestività di una riflessione critica sul Festival di Universo il giorno di Ferragosto. Con tanto tempo alle spalle e qualcosa ancora davanti, proprio oggi la gente dovrebbe porsi il problema del perché Universo è così poca cosa a fronte del tanto che costa?

C’è un errore di fondo, che risale a Guarducci

© Protetto da Copyright DMCA

C’è un errore di fondo, che risale a Guarducci, c’è una irrecuperabilità del format a meno che non si liquidi del tutto il suo cuore architettonico e il suo ventre del contemporaneo, ci sono spiritosaggini e silenzi quanto basta per capire che, se l’amministrazione prima o poi dovrà dire la sua, qualcun altro, non legato all’amministrazione, potrà fare pure, entro l’estate, una conferenza stampa di critica vera del Festival, basata sui dati e orientata a creare un nuovo format, non compromesso con quello attuale, ma da realizzare solo a giugno 2021!

Altrimenti, il rischio di perdersi in universi paralleli è proprio palese.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*