Valori monastici, birra, olio e marmellata alla Bottega delle Monache

 
Chiama o scrivi in redazione


Valori monastici, birra, olio e marmellata alla Bottega delle Monache

Birra, olio, tisane, marmellate e cioccolato, solo alcuni dei prodotti che si possono trovare alla Bottega delle Monache. Negozio, dai valori monastici e biologici, che è incorniciato dalla bellezza della Chiesa di San Pietro ad Assisi.


di Lucrezia Fioretti


L’iniziativa nasce grazie all’idea delle monache del Monastero Benedettino Sant’Anna di Bastia Umbra, dove vengono coltivati prodotti, cibi e bevande, dal tratto distintivo e secondo il principio benedettino dell’ora et labora.

A parlarcene è Suor Noemi Scarpa, Madre Badessa del Monastero delle Benedettine di Sant’Anna di Bastia Umbra, ormai da 8 anni alla sua guida.

La Badessa spiega come Assisi faccia da sfondo al negozio perché è: “città della pace, ma anche per i suoi valori, non solo benedettini, ma umani e rispettosi del Creato”. “Come ci dice Papa Francesco – spiega Suor Noemi – è necessario rispettare la Natura e sapere come coltivarla, con prodotti che siano ecologici e rispetto del Prossimo, delle Persone e dell’Universo.”

Queste le colonne portanti della Bottega del Monastero, che per ora venderà solo al pubblico e con l’intento di supportare anche tutti gli altri piccoli monasteri che necessitano di un aiuto.

“Non è ancora aperto il canale della vendita online – spiega la Badessa – ma ci saranno ancora importanti novità”. Tra queste, ad esempio, il progetto che porterà alla luce un libro di ricette antiche delle monache. Lei e le altre monache accoglieranno turisti e locali, insieme a delle ragazze che frequentano il Monastero.

Iniziativa, quella della Bottega, importante e innovativa, dal momento che, per la prima volta in Italia, sono delle monache a produrre uno dei prodotti monastici più tipici: la birra.

2 Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*