Basilica Sant’Antonio al Laterano, ci sarà anche Fra Alessandro Brustenghi

L’evento è organizzato dall’Ufficio di Giustizia, Pace e Integrità del Creato (GPIC) dell’Ordine dei Frati Minori

Basilica Sant’Antonio al Laterano, ci sarà anche Fra Alessandro Brustenghi
FRA ALESSANDRO BRUSTENGHI

Basilica Sant’Antonio al Laterano, ci sarà anche Fra Alessandro Brustenghi

“Serata Laudato si’”, si tratta di un evento culturale – che si terrà a Roma presso la Basilica Sant’Antonio al Laterano il 23 marzo 2018 – che intende promuovere il messaggio dell’Enciclica Laudato Si’.

Questa iniziativa è da intendersi come ringraziamento alle parole di Papa Francesco nella sua Lettera Enciclica Laudato si’ sulla cura della casa comune e come segno di restituzione al Signore Dio altissimo, perché riconosciamo che tutti i beni sono suoi. Per tale motivo, noi Frati Minori vogliamo condividere con la tutta la Chiesa e la Società civile una serata culturale per dire tutti insieme: laudato si’, mi’Signore.

Una serata culturale al fine di sensibilizzare tutti quanti sulla cura dell’ambiente e della casa comune come spesso dice Papa Francesco, diventando un segno di impegno nei confronti dei valori promossi dalla suddetta Lettera Enciclica. Siamo convinti che la cura di ciò che è debole appartiene all’essenza del nostro carisma, e come francescani e francescane siamo sempre chiamati a dare una risposta a questo particolare aspetto così caro a San Francesco.

In programma le esibizioni di:

  • ore 19.00: FRA ALESSANDRO BRUSTENGH, OFM
  • ore 19.30: IL PICCOLO CORO “MARIELE VENTRE” DELL’ANTONIANO DI BOLOGNA
  • ore 20.00: EUGENIO MARIA FAGIANI

L’evento è organizzato dall’Ufficio di Giustizia, Pace e Integrità del Creato (GPIC) dell’Ordine dei Frati Minori. Per cogliere il senso di questa struttura dell’Ordine che chiamiamo GPIC è molto importante capire che è fondamentalmente una spiritualità, una serie di valori biblici. Infatti, GPIC nasce da una spiritualità centrata sul progetto di vita di Dio per tutta la creazione, in cui ci chiama a collaborare; si nutre dalla scoperta del volto compassionevole e misericordioso del Dio di Gesù, che si rivela nella storia.

Per ciò, GPIC è un modo di vita e missione, interpellato dalle grandi cause dell’umanità e impegnato a favore di tutti gli esseri umani affinché abbiano una vita degna. Per questo, la GPIC comprende tutta la vita; è un asse che attraversa tutte le dimensioni della nostra vita religiosa e francescana: preghiera, fraternità, formazione, economia, voti, evangelizzazione, missione, ecc.

Per ulteriori informazioni e per effettuare la registrazione, che è gratuita, visita il sito dell’evento: http://www.seratalaudatosi.org.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*