L’Istituto Alberghiero di Assisi ha inaugurato nuovi laboratori

Ristorante e ricevimento nella sede di Santa Maria degli Angeli

 
Chiama o scrivi in redazione


L’Istituto Alberghiero di Assisi ha inaugurato nuovi laboratori
Foto dal Corriere dell'Umbria

L’Istituto Alberghiero di Assisi ha inaugurato nuovi laboratori

La casa di riposo si apre a tutte le associazioni che operano nel territoriodi Flavia Pagliochini
RASSEGNA STAMPA – L’Istituto Alberghiero di Assisi ha inaugurato, con il ritorno alla didattica in presenza, i nuovi laboratori di enogastronomia, ristorante e ricevimento nella sede di Santa Maria degli Angeli che la scuola ha acquisito a settembre 2018. Grazie alla sinergia tra il ministero dell’Istruzione, la Provincia di Perugia, l’Ufficio scolastico regionale e il Comune di Assisi, la scuola ha una struttura con sei aule normali e due laboratori e laboratori di cucina e sala.

L’ultimazione dell’ampliamento della sede ha avuto un costo di circa 1.200.000 euro e permetterà l’aumento degli spazi, sia in termini di aule che di laboratori, permettendo all’istituto di accogliere in modo ancora più adeguato la popolazione studentesca in due sole sedi invece che in spazi sparsi per tutto il territorio.

Una grande soddisfazione per la dirigente scolastica Bianca Maria Tagliaferri: “C’è stata una grande sinergia in cui la scuola è stata soggetto promotore nella sollecitazione degli Enti – Comune, Provincia, ufficio scolastico regionale e Ministero. Un ringraziamento alla Provincia che ha curato la direzione e la progettazione dei lavori, coinvolgendo anche le attività di vigilanza prima della progettazione e al Comune di Assisi che si è fatto in questi anni parte attiva ai tavoli e ha seguito il progredire dei lavori.

E’ stato un gran lavoro che ci porta a questo risultato, i laboratori, e a una grande soddisfazione”. Con la riapertura delle scuole (didattica in presenza) “i nuovi laboratori hanno già accolto l’entusiasmo e la gioia dei ragazzi. Sono stati concepiti per una didattica innovativa digitale e multimediale. Si prestano a una didattica in flessibilità anche tra i vari indirizzi di studio, enogastronomia, sala ristorante e ricevimento accoglienza turistica. Appena i tempi lo consentiranno – la promessa di Tagliaferri ci sarà l’inaugurazione ufficiale dei nuovi spazi, con il coinvolgimento della comunità scolastica tutta e del territorio”.

Già nel dicembre 2018 la prima tranche dei lavori si era conclusa e studenti, famiglie e personale della scuola avevano dato vita a un progetto volontario di abbellimento dei nuovi spazi. Anche grazie alle nuove aule e ai nuovi laboratori, l’Istituto Alberghiero di Assisi, che ospita oltre 600 studenti, attiverà un nuovo corso in pasticceria industriale e artigianale. “Sarà il primo in Umbria e uno dei pochi presenti in Italia. Una scelta che – anticipava la dirigente scolastica nei mesi scorsi abbiamo fatto valutando le richieste del territorio, tenendo conto di indagini di mercato, delle indicazioni delle associazioni di categoria e anche le richieste giunte dai ragazzi e dalle famiglie”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*