Riqualificazione del sagrato di San Pietro, finalmente cominciano lavori

La finalità è proprio quella di restituire decoro alla piazza

 
Chiama o scrivi in redazione


Riqualificazione del sagrato di San Pietro, finalmente cominciano lavori

La prossima settimana cominceranno i lavori per la riqualificazione del sagrato di San Pietro. Un intervento atteso da anni e la giunta comunale ha proceduto ad approvare il progetto definitivo con assegnazione dei lavori all’azienda aggiudicataria del bando. Quindi in tempi brevi, dopo aver esperito le pratiche burocratiche, si è arrivati al via libera a una riqualificazione importante che darà lustro all’Abbazia di San Pietro, in pieno centro storico.

La finalità del progetto è proprio quella di restituire decoro alla piazza antistante l’Abbazia che è fortemente rovinata a causa soprattutto degli agenti atmosferici che agiscono senza un’idonea regimentazione delle acque e a causa dell’usura determinata dai veicoli che hanno transitato negli anni all’interno della stessa piazza.

Nelle intenzioni dell’amministrazione è di far restare inalterati il disegno e le rifiniture della pavimentazione esistente attraverso la posa di listelli in cotto fatto a mano. Allo stesso tempo si prevede una riqualificazione del sottofondo e quindi un’adeguata e indispensabile regimentazione delle acque meteoriche.
  • Infine, ma non in ordine di importanza, l’abbattimento completo delle barriere architettoniche in corrispondenza dell’accesso all’Abbazia.
© Protetto da Copyright DMCA

Si tratta in pratica di una manutenzione straordinaria per risanare e riqualificare un bene fondamentale ed eccelso del patrimonio della città; la tempistica dei lavori prevede un intervento da estrinsecarsi in due mesi, salvo permettendo le condizioni meteorologiche.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*