Assisi, il Comune decide di sottoscrivere altre azioni della Sase Spa

 
Chiama o scrivi in redazione


Assisi, il Comune decide di sottoscrivere altre azioni della Sase Spa

Assisi, il Comune decide di sottoscrivere altre azioni della Sase Spa

Il Comune di Assisi ha deciso di sottoscrivere altre azioni della Sase Spa aumentando così la propria presenza all’interno della società che gestisce l’aeroporto San Francesco d’Assisi.


Fonte Ufficio Stampa
Comune di Assisi


Il sindaco Stefania Proietti aveva, già a metà settembre, comunicato tramite posta certificata l’intenzione di esercitare sia il diritto di opzione per la propria quota di capitale sociale pari al 2,21% che quello di prelazione su una parte delle quote dismesse da alcuni soci.

Con questa decisione si intende irrobustire la presenza dell’amministrazione comunale di Assisi nella governance della Sase, acquistando una posizione molto più consistente in termini di quote.

La volontà del Comune di “contare” di più all’interno della Sase è stata decisa a fine luglio dal consiglio comunale che ha espresso la ferma convinzione di puntare concretamente sullo sviluppo dell’aeroporto San Francesco d’Assisi.

“La nostra scelta – ha spiegato il sindaco – è dettata dalla volontà di rafforzare il ruolo dello scalo e farlo diventare finalmente strategico per il turismo culturale e religioso, lo sviluppo dell’aeroporto è oggi più di ieri urgente e non più rinviabile. Assisi ha sempre creduto fortemente in questo obiettivo e lavorato, nei limiti delle possibilità e competenze, per raggiungerlo tanto è vero che in passato aveva anche proposto di devolvere una parte dell’imposta di soggiorno per il potenziamento dell’aeroporto. E proprio in coerenza con  questa linea ora ha deciso di aumentare le quote all’interno del consiglio di amministrazione della Sase”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*