Causa emergenza Coronavirus il Calendimaggio 2020 è annullato

 
Chiama o scrivi in redazione


Causa emergenza Coronavirus il Calendimaggio 2020 è annullato

Causa emergenza Coronavirus il Calendimaggio 2020 è annullato

L’edizione 2020 del Calendimaggio di Assisi è stata “annullata per cause di forza maggiore”. Lo riporta una nota inviata dall’Ente stesso dove è specifica che si deciso di annullare perché il “protrarsi di una situazione sanitaria precaria ha impedito in ogni caso un preparazione della festa adeguata e che conseguentemente si deve rinunciare all’edizione 2020. A stabilirlo all’unanimità il Consiglio Direttivo dell’Ente, i Priori Maggiori e i Gran Cancellieri delle Parti durante una videoconferenza che si è svolta ieri 26 marzo alle ore 18.

“I convenuti hanno anche deliberato, con decisione unanime, di indire la prossima edizione del Calendimaggio per i giorni 5-8 maggio 2021. Il Direttivo dell’Ente, I priori e i Gran Cancellieri delle parti assicurano i Partaioli che promuoveranno nel frattempo tutte le iniziative, in rete, e – appena possibile – in presenza, per mantenere vivi lo spirito di partecipazione e di comprensione che anima la Festa.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*