Sede delle cancelleria europea degli ambasciatori di pace ad Assisi

 
Chiama o scrivi in redazione


Sede delle cancelleria europea degli ambasciatori di pace ad Assisi

Sede delle cancelleria europea degli ambasciatori di pace ad Assisi

E’ stata inaugurata in occasione della festività dell’immacolata ed a conclusione della due giorni la sede delle cancelleria europea degli ambasciatori di pace, che avrà sede proprio nella città del poverello, in via Raffaello ad Assisi.


di Andrea Cellini


L’ atto fondante arriva al termine dei lavori del “Primo Summit di Pace internazionale” organizzato da WOA “World Organization of Ambassadors” (https://m.facebook.com/peacewoainternational/) il 7 e 8 Dicembre all’ Hotel Cenacolo.

Una due giorni di incontri e conferenze che hanno visto la partecipazione ed il confronto di rappresentanti di diverse confessioni religiose, come Idriss Bakari, Imam di Modena e membro del direttivo nazionale dell’associazione “Partecipazione e Spiritualità Musulmana”, l’Arcivescovo Gioacchino Collica e Padre Gian Maria Polidoro, fondatore dell’associazione “Assisi Pax” e ambasciatori della WOA provenienti da diverse parti del mondo.

“Stiamo dando inizio ad un progetto su scala internazionale – Ha detto il Cancelliere Italiano WOA, Carlo Costantini – con l’obbiettivo di realizzare una vera e propria community, che avrà lo scopo di lavorare per la conoscenza e la comprensione fra i popoli e per portare aiuti concreti alle persone più fragili”

“Lavorare per la pace a stretto contatto con i governi” ha detto il cancelliere Europeo Giuseppe Prete. Un punto di partenza da cui nascerà una nuova ONG che opererà sia in campo diplomatico sia in ambito di politiche sociali, cercando di dare il proprio contributo di indirizzo alle future scelte dei governi”.

Molto suggestiva la celebrazione della SS Messa, celebrata il giorno dell’immacolata presso la cappella provata dell’ Hotel cenacol, sia con rito cristiano che ortodosso. Un momento solenne che ha visto Padre Gian Maria Polidoro a fianco dell’ Arcivescovo Giacchino Collica.

“Si deve trascendere ogni confine territoriale quando si vuole dare un impatto sul teatro delle operazioni globali. – Puntualizza il cancelliere Europeo Giuseppe Prete – Per questo WOA Europa decide di farsi parte attiva nella realizzazione di azioni dirette al conseguimento di obiettivi di Pace mondiali”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*