Assisi Drones Festival a Santa Maria degli Angeli, tutto il programma [Video]

Assisi Drones Festival a Santa Maria degli Angeli, tutto il programma

Assisi Drones Festival a Santa Maria degli Angeli, tutto il programma È stata presentata nella sede della Pro Loco di Santa Maria degli Angeli la 1^ edizione dell’Assisi Drones Festival. Una tre giorni, in programma dal 14 al 16 settembre, dedicata ad appassionati e operatori di volo con diversi momenti pensati per il pubblico generalista. Sarà la cornice storica di Piazza Garibaldi a Santa Maria degli Angeli, a lato della Basilica e davanti al Palazzo del Capitano del Perdono, ad ospitare gli eventi principali del festival. Nella tre giorni si avrà la possibilità di conoscere ed approfondire il mondo dei droni, sia dal lato professionale che ludico; attraverso incontri, corsi di formazione – realizzati in collaborazione con Eurodrone – esibizioni e dimostrazioni di volo, mostre fotografiche e rassegne video e molto altro.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Alla presentazione sono intervenuti: Stefania Proietti, Sindaco di Assisi; Veronica Cavallucci, assessore allo Sport alle Politiche Giovanili; Gabriele Fabbrizi e Jacopo Cardinali dell’Associazione Culturale Sofà, organizzatori dell’evento. Come ha spiegato Stefania Proietti: “Si tratta di una prima edizione, sostenuta dal Comune, che da mesi sta generando un forte interesse tra gli addetti ai lavori. Lo dimostra la partecipazione ai corsi che sono praticamente sold out. L’Assisi Drones Festival è una bella intuizione che unisce in un unico format alta formazione professionale per i tecnici dei diversi Ordini e momenti di vero spettacolo per tutta la famiglia. Il mio ringraziamento va al lavoro degli organizzatori e a tutti partner, Confcommercio Assisi-Valfabbrica e Pro Loco su tutti”.

Leggi anche – Drone in volo arriva Assisi Drones Festival mostre e dimostrazioni di volo, programma

Si inaugura il 14 settembre con “La notte vola”: negozi aperti, intrattenimento, gastronomia tipica con le botteghe e i ristoratori locali e “spettacoli volanti”. Un lavoro di squadra fra Comune di Assisi, Confcommercio di Assisi e Valfabbrica e Associazione culturale Sofà per animare la fine dell’estate assisana con un evento tra performance artistiche e spettacoli con i droni. Una formula originale per celebrare la prima edizione del festival dei droni con spettacoli itineranti di artisti di strada tra giocoliera, magia, performance, trampolieri, street Band, dj set, intrattenimento per bambini, mercatini di artigianato e tutte le migliori “cucine” di Santa Maria degli Angeli da assaporare lungo le strade del Festival.



Venendo ai numeri. Sono 10 i corsi di formazione che si terranno durante la tre giorni e che vedranno la partecipazione di oltre 150 persone provenienti quasi tutti da fuori regione. Un punto di soddisfazione per organizzatori e amministrazione che premia il livello della proposta messa in campo. 

In programma anche il 1° Assisi Aerial Award, il concorso fotografico e videografico aperto ai fotografi professionisti, video maker e dilettanti provenienti da tutto il mondo che vedrà la partecipazione di 180 fotografi e 50 videomaker. Molto attesa la mostra con le 50 migliori foto del concorso e una Personale di Francesco Cattuto.

Attenzione particolare sarà dedicata ai piccoli aspirati piloti con attività e corsi pensati per i bambini e i loro genitori. Nella tre giorni sarà presente anche tutta la parte legata alla spettacolarità in ambito foto video con i particolari punti di vista che questi mezzi consentono. Davanti all’area Expo sarà installata la voliera del festival dove, durante i tre giorni, si esibiranno alcuni dei migliori piloti Fpv racing italiani del Team di Paolo Mirabelli, oltre a dimostrazioni e spettacoli. 

Il festival è organizzato dall’Associazione Culturale Sofà con il patrocinio e la collaborazione della Città di Assisi, Confcommercio Assisi-Valfabbrica e dell’Enac; partner tecnici : Inversolab di Raimondo Caruana, Graphidea di Paolo Mirabelli, Francesco Cattuto fotografo, Personal Drones, Sky Cafè, Drone World Italia con il loro Drone Park, DronOwls con la sua Drone Experience, Scuola Volo Cepu e con il patrocinio di diversi Ordini professionali: Ordine degli Ingegneri di Perugia, Ordine degli Architetti P.P.C. di Perugia, Collegio Geometri e Geometri Laureati di Perugia, Federazione Agronomi Forestali Umbria, Collegio Periti Agrari e Agrari Laureati di Perugia e Terni e Ordine dei Geologi della Regione Umbria.

 

3 Commenti

  1. Ci fate sapere quanto ha speso il comune per questo nuovo evento che non porterà neanche 1 euro nelle tasche ne degli albergatori ne dei commercianti? ????

  2. 40.000?? Per i droni? Poi ci risulta che non ci sono soldi per strutture importanti dentro assisi dove ci sono i nostri anziani e che avrebbero bisogno di manutenzione…spirito francescano ed attenzione ai più deboli..questi si divertono altro che!!!!! Veramente incredibile…ma chi ce li ha mandati questi pseudo politici da quattro soldi?????

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*