Frantoio Assisi dà via a cene di degustazione olio nuovo

Piatti gourmet dello chef Lorenzo Cantoni, guru dell’extravergine

Frantoio Assisi dà via a cene di degustazione olio nuovo

Frantoio di Assisi – Una selezione di piatti gourmet dello chef Lorenzo Cantoni, degustazione di olio nuovo e di vini. La prima cena di Frantoi Aperti 2022 si apre venerdì 28 ottobre nel tempio dell’olio extravergine di oliva: il ristorante Il Frantoio di Assisi.

di Maria Mazzoli

L’iniziativa, legata ai ristoranti del circuito “Umbrian #EVOOAmbassador. Testimoni di oli unici” (la rete creata dalla Strada dell’olio evo. Dop Umbria), prenderà il via nel Miglior ristorante 2022 per l’Associazione Città dell’olio, e con le creazioni culinarie di Cantoni, premio Airo 2021. Un’occasione per un viaggio enogastronomico d’eccellenza tra le ricette che hanno la peculiarità di essere elaborate con l’utilizzo dell’extravergine non come condimento, ma come ingrediente, il food concept cavallo di battaglia dello chef Cantoni.

Un’emozione di sapori.

Al civico 10 del Vicolo degli Illuminati, ad Assisi, in una sala con un magnifico panorama sulla vallata, si potrà fare un’esperienza emozionale attraverso una degustazione con i migliori sapori della terra umbra.

Il menu della serata: Evo Basil Smash; amuse-bouche; zucca, anacardi, quinoa e spontanee; fregola, funghi, zafferano; biancostato 50h, maionese al creen, carota, estratto di prezzemolo e cipollotto; pane, olio e pomodoro. Piatti in abbinamento con oli del frantoio Mannelli e “Ely & Ello” e vini della Cantina Weingut Schloss Rametz e Donnaelena Montefalco. La partecipazione è solo su prenotazione allo 075 812242 e al 389 5683500.

L’iniziativa di “Frantoi Aperti”, che si terrà in Umbria dal 29 ottobre al 27 novembre, è la più grande festa dell’olio d’Italia. Un evento che rende protagonisti i frantoi, immersi nelle colline olivate dell’Umbria, dove le olive diventano olio, i borghi e le città d’arte tra cultura, gastronomia d’eccellenza, passeggiate a piedi e in bicicletta. Cinque fine settimana imperdibili per immergersi tra natura, arte, cibo e musica. Per tutti gli appuntamenti consultare il sito www.frantoiaperti.net

 Bio e food concept di Lorenzo Cantoni

Lorenzo Cantoni nasce a Umbertide (Perugia), nel 1987. Spinto da un istinto naturale e dalla passione verso ogni materia prima, finito l’alberghiero inizia la sua carriera nei ristoranti della riviera adriatica. Dopo interessanti esperienze in Italia e all’estero, soprattutto in Francia, Belgio e Olanda, ritorna a casa, nel territorio in cui i sapori hanno sempre avuto su di lui una forte influenza. Da qui, inizia un percorso personalizzato che lo porta a costruire una cucina a sua immagine, a valorizzare i produttori d’eccellenza umbri. Tutto attraverso una attenta ricerca, e una predisposizione per l’innovazione capace di esaltare la tradizione.

Incontra l’imprenditrice dell’ospitalità Elena Angeletti, che scommette sul suo food concept. L’idea di creare un “lab del gusto” la entusiasma, gli affida il ristorante Il Frantoio di Assisi. Ambasciatore del Gusto, vivace, attento, sensibile, attinge alle sue radici per dare vita ad una “cucina emozionale”. Nasce la filosofia di Cantoni: l’olio extravergine di oliva non è più un condimento, diventa un ingrediente. Uno dietro l’altro, arrivano subito i primi riconoscimenti: viene eletto Miglior Chef Airo 2021; il Frantoio entra in Guida Michelin e diventa Miglior ristorante 2022 per l’Associazione Città dell’olio. Cantoni firma anche i panini di Ribelle, paninoteca gourmet nel cuore di Assisi, Gambero Rosso lo elegge Miglior Street Food dell’Umbria 2023.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*