Giro, Assisi for Peace omaggia le imprese di Bartali

 
Chiama o scrivi in redazione


Giro, Assisi for Peace omaggia le imprese di Bartali ASSISI – In occasione del Giro d’Italia 2018, Assisi for Peace omaggia Gino Bartali, sportivo di fama internazionale, vincitore di ben tre edizioni della competizione ciclistica, nonché Giusto tra le Nazioni per l’opera di pace compiuta in occasione della seconda guerra mondiale.

© Protetto da Copyright DMCA

“Bartali è un eroe di sport e di pace” sottolinea Giorgio Gasparrini di Assisi for Peace “la Città di Assisi è stata spesso tappa di arrivo e partenza del tragitto che lo sportivo ha compiuto, con generosità e riservatezza, per la salvezza di tante vite umane.

Il ricordo di questo legame speciale fra Bartali e Assisi è celebrato presso il Museo della Memoria, che proprio il 16 maggio, giorno della partenza del Giro d’Italia 2018 da Assisi, rinnova la propria significativa presenza ospitando Gioia e Stella Bartali, nipoti del ciclista. Per Assisi for Peace Gino Bartali è esempio concreto di come lo sport sia importante strumento di trasmissione di valori, soprattutto fra i giovani, contribuendo in modo determinante alla crescita dell’individuo nella società”.

LEGGI ANCHE: Assisi for Peace e Birrificio Eremo omaggiano festa di Calendimaggio

Assisi for Peace partecipa alle iniziative messe in campo in occasione del passaggio del Giro d’Italia 2018 presso la Città di Assisi. Per le intere giornate di venerdì 11, sabato 12 e domenica 13 maggio sarà possibile effettuare gratuitamente delle piccole escursioni nel centro storico della Città di Assisi in sella a biciclette elettriche con pedalata assistita. 

“Si tratta di un’iniziativa che vuole suggerire come anche lo sport sia veicolo di promozione del territorio” sottolinea Gasparrini di Assisi for Peace “la presenza del Giro d’Italia ci offre lo spunto per proporre la scoperta della Città di Assisi partendo dal racconto di una storia straordinaria e un punto di vista originale, quelli di Bartali. Gli amanti della bicicletta, anche coloro che preferiscono il supporto del motore elettrico in pieno rispetto ambientale, possono visitare i luoghi della memoria della nostra città, esplorando percorsi ispirati alla cultura dello sport e della pace”.

Per ricevere maggiori informazioni o prenotare un’escursione gratuita è possibile contattare il 334 3954324 o la pagina facebook Assisi for Peace. 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*