Welcome Assisi, consorzio albergatori ed emergenza coronavirus

 
Chiama o scrivi in redazione


Welcome Assisi assemblea il 28 agosto all'Università

Welcome Assisi, consorzio albergatori ed emergenza coronavirus

Venerdì scorso presso l’Hotel Cenacolo si è svolta una riunione straordinaria del consorzio albergatori di Assisi “ Welcome Assisi“ per una riflessione sul turismo assisano e le conseguenze per l’emergenza coronavirus.

Il presidente dal consorzio albergatori Alberto Gradante, che non nasconde la sua preoccupazione, sottolinea che gli effetti del coronavirus sul turismo erano già arrivati da qualche settimana ,ma adesso con l’arrivo del virus nel nostro paese la situazione sta precipitando ..

Il risultato è che le imprese che stavano lavorando si trovano improvvisamente senza prenotazioni proprio l’inizio della stagione. Impossibile assumere il personale ,qualche struttura rischia di non aprire affatto , considerando che i prossimi tre mesi valgono circa il 30% del fatturato annuo, insomma un disastro in una situazione già difficile!

Per questo gli albergatori chiedono azioni tangibili in tempi brevi, ma allo stesso tempo vogliono essere parte attiva nella ricerca delle soluzioni

Noi come consorzio vogliamo contribuire fattivamente con proposte serie e concrete. A breve sottoporremo alle istituzioni competenti un elenco di attività che riteniamo vitali per evitare il collasso.”

A breve verrà calendarizzata la prossima riunione del consorzio “ che sarà aperta a tutti gli albergatori del nostro territorio . Il nostro intento è rappresentare le esigenze di tutti e costruire insieme una proposta di misure da adottare a sostegno delle aziende del nostro settore “

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*