Assisi, stazione di Assisi, il capostazione e…Palio del Cupolone, by Rione Ponte Rosso




Assisi, stazione di Assisi, il capostazione e... by Rione Ponte Rosso

di Morena Zingales
Assisi, stazione di Assisi, il capostazione e…Palio del Cupolone, by Rione Ponte Rosso.
Un Capostazione scapolotto, echi di guerre lontane e la profezia della stròlleca: questa rappresentazione Assisi, stazione di Assisi, realizzata dal Rione Ponte Rosso nell’ambito del Palio del Cupolone 2018, J’angeli 800.

Il 21 luglio 1866 un treno partito da Foligno fa sosta per la prima volta alla stazione di Assisi per poi continuare la sua corsa fino a Collestrada, dal momento che Perugia non aveva ancora una propria stazione. La stazione ferroviaria è la naturale erede della stazione di cambio posta e cavalli, attiva a S. Maria degli Angeli sin dal 1642, prima nel tratto Perugia – Foligno per poi successivamente estendersi nella direttrice Firenze – Roma.

Il Rione Ponte Rosso, in occasione del Palio del Cupolone 2018, ha messo in scena vita e personaggi ipotetici della stazione ferroviaria di Assisi sul finire dell’Ottocento, attraverso le vicissitudini del suo Capostazione, Francesco de Maestruccio detto Checco, un mammone scapolone in cerca moglie.

Nella stazione si incrociano i destini di vari personaggi: del Capostazione e dei suoi efficientissimi aiutanti; del professore reduce da guerre patriottiche e nostalgico dei tempi passati; di una giovane sposa in attesa di notizie del marito partito per le guerre coloniali; di un impresario di una compagnia teatrale diretta a Perugia; di un famoso scrittore dell’epoca in visita turistica con la sua compagna.

Alla stazione, poi, si ritrovano i bambini angelani alle prese con il mal di gola, per porvi rimedio attraverso pratiche di dubbia efficacia, che richiamano la tradizione autenticamente angelana di fare “i fumenti” sopra il Ponte Rosso al passaggio dei treni a carbone.

Su tutto aleggia la profezia della stròlleca, che scrutando attraverso i meandri del tempo, ha visto scendere da un treno la futura sposa di Checco, il Capostazione di Assisi, stazione di Assisi!

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*