ASSISI, UNIFICAZIONE CENTRODESTRA, OCCASIONE IL 23 NOVEMBRE

PER L'ITALIA POPOLAR
PER L'ITALIA POPOLAR
PER L’ITALIA POPOLAR

Assisi, il 23 novembre (hotel Cenacolo ore 10) per creare un luogo di dialogo politico culturale e costruzione, cita il Sindaco Claudio Ricci, di unità nel quadro del centro destra moderato, liberale, ispirato all’economia della condivisione sulla linea dei popolari europei. Dopo il 16 novembre (consiglio nazionale PDL/Forza Italia) occorre pensare ad un allargamento civico popolare (per recuperare il 50% dell’elettorato che oggi non vota o indirizza il consenso nella protesta) ripartendo dal territorio e dalle persone che hanno credibilità fra la gente e che vogliono essere al servizio della comunità.

 

Se il parlamento non é in grado di farlo dovrà essere un referendum popolare, che verrà proposto da Assisi, a ridare ai cittadini il diritto di “votare direttamente i priori rappresentanti” al parlamento, al senato e a tutte le cariche istituzionali nonché politiche (come avviene con l’elezione dei sindaci) per riavvicinare territorio e persone alla politica. Invitiamo tutti, esponenti regionali e nazionali, a utilizzare l’opportunità del 23 novembre ad Assisi (luogo del dialogo e della reciproca comprensione) per una “pacificazione unitaria” che rilanci il centro destra moderato e popolare per ricostruire l’Italia e l’orgoglio nazionale in una Europa per Tutti e non solo per Uno (la Germania).

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*