Angela Gatto dipendente Comune Assisi si trasferisce, Travicelli, grazie!

Andrà a Castrovillari di Cosenza, sua città natale

 
Chiama o scrivi in redazione


Angela Gatto dipendente Comune Assisi si trasferisce, Travicelli, grazie!
Angela Gatto

Angela Gatto dipendente Comune Assisi si trasferisce, Travicelli, grazie!

La Dottoressa Angela Gatto dipendente del Comune di Assisi si trasferisce, GRAZIE per aver sempre dato il massimo. Il suo atteggiamento positivo e la sua assoluta professionalità saranno sempre esempi lampanti per tutti noi.
Dopo 27 anni di onorato servizio presso il Comune di Assisi, dal 1° Aprile, si trasferisce presso l’Uffici del Settore 5 – Welfare-Educazione-Cultura-Turismo-Sport del Comune di Castrovillari, Sua città natale, la Dott.ssa Angela Gatto, brillante e competente dipendente del nostro Comune. Spesso in questi casi, sembra sempre che sia un elogio dovuto, frasi di circostanza, invece, nel caso e per la persona di Angela Gatto, nulla di tutto ciò.
Le mie, come penso di rappresentare quelle di tanti altri, sono parole che vengono dal cuore, questo vuole essere un saluto sincero da chi ha condiviso una lunga stagione amministrativa.
Durante il mio percorso amministrativo presso il Comune di Assisi, da Consigliere Comunale membro della 3° Commissione, poi Presidente della 3° Commissione Consigliare ed infine da Assessore, ho avuto modo di conoscere Angela, sia dal punto di vista professionale e sia da quello umano. Per me ricoprire l’incarico di Assessore alle Politiche Scolastiche ed Educative, Servizi Sociali, Inclusione, Integrazione e Lotta alla Povertà, Accessibilità, Servizi Demografici ed Elettorali, Toponomastica, Cooperazione Sociale e Terzo Settore, è stato un grande onore ma non vi nascondo che nei settori delicati ed importanti, come quelli occupati fino a qualche giorno fa da Angela Gatto, mi sono sentita tranquilla, forte del fatto di avere un sicuro appoggio, contando nella Sua preparazione e le Sue grandi competenze.

Per chi non la conoscesse, chi è la Dott.ssa Angela Gatto?

Angela è nata a Castrovillari provincia di Cosenza, città famosa anche perché detiene la nomina di centro fra i “Borghi più belli d’Italia” e la “Bandiera Arancione” del Touring Club Italiano, per la sua pittoresca posizione geografica e per la pregevolezza delle opere artistiche custodite.

Lei, figlia di Luigi, lavoratore dello stabilimento Italcementi S.p.A. di Castrovillari e di Rosa, donna sempre attenta, vicina alla famiglia e curatrice amorevole del piccolo orto. Angela ha una sorella, Carmela ed un fratello Vincenzo, è zia dei due figli di Vincenzo. Ha frequentato le Scuole Primarie (allora si chiamavano Elementari) presso il “Villaggio Scolastico” di Castrovillari. Poi è stata un’alunna nella Scuola Secondaria di I Grado (ex Scuole Medie) nell’Istituto “E. De Nicola” sempre a Castrovillari. In seguito ha frequentato sempre a Castrovillari il Liceo Classico “G. Garibaldi”.

Suo padre Luigi teneva molto all’istruzione dei propri figli e ha loro inoculato, oltre a sani valori, un forte senso del dovere. Angela è stata sempre studiosa, sin da bambina amava leggere e studiare, le piaceva fare dello sport. Durante il periodo scolastico a Castrovillari ha partecipato più volte ai “Giochi della Gioventù” con buoni risultati.

Va anche detto che Angela è stata sempre molto legata alle sue nonne Carmela e Angela, dalla quale ha preso anche il nome. Nonna Angela in particolare per lei è stata una vera guida, figura importantissima anche perché vivevano nella stessa abitazione. Dopo aver conseguito la maturità, da giovane ragazza si è trasferita In Umbria a Perugia, per frequentare con profitto la Facoltà di Giurisprudenza dove si è laureata nel 1987.

Dopo alcune esperienze da praticante presso uno studio legale perugino ha conseguito l’abilitazione a Procuratore Legale.

Nel 1990 entra a lavorare nell’allora ASL n° 4 di Assisi, con mansioni amministrative e, per un fugace periodo, in quella n° 2 di Perugia, sempre con le stesse mansioni fino al 1995.

Nello stesso anno 1995 entra a lavorare presso il nostro Comune. Dapprima come responsabile dell’Ufficio Contratti e poi è entrata a far parte dell’Ufficio Sociale, quanti progetti, quanti bandi, quante pratiche sono passate sulla sua scrivania, quante ore ha trascorso Angela in quell’ufficio, che è stato anche luogo di incontro per chi ad Angela e nel suo settore chiedeva aiuto e a volte anche conforto. Lei che ogni giorno ha avuto una parola per tutti, in un settore che durante il passare degli anni è divenuto sempre più delicato e difficile, le risorse sono sempre più carenti e far di conto sempre più complicato, ma Angela ha sempre trovato una giusta quadra.

Quante volte ho tirato su il telefono e le ho domandato di aiutarmi per delle delibere, per degli atti, per delle situazioni difficili, quante volte mi sono recata nel suo ufficio per trovare risposte affinché potessi essere serena nel mio operato. In questi anni ho avuto modo di conoscere da vicino la Dottoressa Gatto, sia come valida dipendente e sia come grande persona con tutto il suo bagaglio umano di notevole spessore. In modo particolare durante i 13 mesi della mia intensa esperienza di Assessore al servizio di questo Comune, la collaborazione e l’operato con Angela Gatto è stata fondamentale e foriera di una serie di iniziative e progetti, molti dei quali sono stati presi anche da esempio in altri Comuni Italiani.

Con Angela anche da Assessore ho partecipato a molte iniziative ed attività, vorrei ricordare che Assisi è Comune capofila della Zona Sociale 3, che comprende oltre ad Assisi, i Comuni di Bastia Umbra, Bettona, Cannara e Valfabbrica, i membri facenti parte sono Amministratori dei Comuni interessati, dipendenti comunali e tecnici. Durante quel periodo, per la Zona Sociale, oltre ad Angela Gatto, Daniele Passerini, alla sottoscritta e il promotore Mauro Soli, c’erano Elisabetta Galletti, Stefano Ansideri, Rosita Tomassetti, Enrico Bacoccoli, Sara Bazzucchi, Elisa Granocchia, Emanuela Bizzarri e Francesca Tardioli, insieme abbiamo discusso e ci siamo confrontati con grande serietà e rispetto su molte pratiche e approvato progetti d’ambito che si sono concretizzati nel tempo. Durante tutto ciò c’era sempre la nostra Angela che, oltre a tutto il suo lavoro, ci guidava in questo meraviglioso percorso e ci forniva esperienze e consigli, penso per questo quindi di esprimere un GRAZIE speciale anche a nome dei sopracitati componenti.

Durante il mio mandato, solo per ricordarne alcuni, Angela Gatto è stata importante in tutti i progetti avviati. Potrei citare ed esempio, “Assisi Città del Sollievo”, fummo la prima “Città del Sollievo” in Umbria e ci impegnammo a dare il nostro contributo concreto per alleviare la sofferenza nel senso più ampio della parola a quanti sono nella malattia e in difficoltà.

Poi, ricordiamo il bollino Ministeriale acquisito dalla nostra città come “Città che legge” (indetto dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo). Inoltre, in occasione della “Prima Giornata Nazionale Anti-Bullismo nelle Scuole”, con la Sua preziosa collaborazione, vi fu anche la stesura del Protocollo d’Intesa Contro il Bullismo del Comune di Assisi. Con l’apporto di Angela, abbiamo avuto modo di progettare “Donare il 5 per mille al Comune di Assisi” per sostenere la spesa sociale di quegli interventi fatti dall’Amministrazione comunale per alleviare situazioni di disagio e il “Soggiorno al mare”, iniziativa resa possibile grazie la sinergia tra il Comune e la Cooperativa Sociale A.S.A.D.

La Dott.ssa Angela Gatto è stata determinante anche per la realizzazione del Punto informativo e di ascolto per donne che subiscono violenza della Zona Sociale 3 dell’Umbria. Come Zona Sociale sono stati intrapresi tanti progetti grazie ad Angela, che sono stati presentati dai Comuni, mi viene in mente quello per la promozione dell’aggregazione, del protagonismo e della creatività dei giovani. Con lei ha avuto vita l’Emporio “7 Ceste” presente sul territorio dall’Aprile 2016, un’opera simbolo della Caritas Diocesana, che è nata anche in strettissima sinergia e compartecipazione con il Comune di Assisi, in particolare con l’Ufficio Servizi Sociali e Contratti. Angela nel Comune di Assisi è stata anche componente del C.O.C. (Centro Operativo Comunale).

Durante gli anni e con le varie Amministrazioni, Angela ha contribuito alla riuscita di tantissimi progetti, bandi, contratti, procedure e di importanti atti amministrativi, ed ha guardato con grande attenzione ai diritti dei più deboli e bisognosi.

Ora la Dott.ssa Angela Gatto, nella sua Castrovillari, inizia una nuova esperienza lavorativa, porterà con sé un bagaglio umano e professionale di conoscenze e competenze. Nel Suo viaggio verso la sua Città natia, sempre accompagnata dalla sua fedele cagnolina “Luna”, Angela ha portato nella sua valigia tanti ricordi, tanti volti, tante emozioni e, permettetemi, un pezzo di cuore dei tanti come me che oggi più che mai le devono dire GRAZIE.

Buon cammino Angela, con affetto

Claudia Maria Travicelli-(Ex Assessore del Comune di Assisi)

1 Commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*