Assisi, contributi ai centri estivi, presto i criteri e il bando

 
Chiama o scrivi in redazione


Assisi, contributi ai centri estivi, presto i criteri e il bando

Assisi, contributi ai centri estivi, presto i criteri e il bando

Ammonta a 72.665,67 euro la cifra concessa dal Dipartimento per le politiche della famiglia al Comune di Assisi per il potenziamento dei centri estivi e dei servizi socio-educativi territoriali.

Lo stanziamento complessivo per tutti i Comuni italiani è di 150 milioni e la ripartizione della somma è stata decisa in base al numero degli abitanti. Della cifra, 15 milioni sono finalizzati a finanziare progetti volti a contrastare la povertà educativa e a implementare le opportunità culturali ed educative dei minori. Nello specifico i contributi possono essere destinati anche ai centri estivi con funzione educativa e ricreativa destinati all’attività di bambini e bambine di età compresa tra i 3 e i 14 anni per i mesi da giugno a settembre.

Una volta chiariti con il ministero competente alcuni aspetti relativi al metodo di assegnazione, se cioè potranno essere assegnati agli organizzatori privati dei centri estivi e se parte di questi contributi potrà essere dirottata nella manutenzione dei giochi per bambini nelle aree verdi, nel giro di poco tempo la giunta stabilirà i criteri per l’assegnazione dei fondi e quindi sarà pubblicato il bando con i requisiti per poter accedere ai contributi.

Sono stati circa 20 i centri estivi allestiti nel territorio comunale che si sono occupati anche dei bambini da 0 a 3 anni, oltre che di quelli previsti nella fascia di età, dai 3 ai 14 anni, prevista dal provvedimento del governo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*