Visita in comune ad Assisi del vice ministro della salute Sileri

 
Chiama o scrivi in redazione


Visita in comune ad Assisi del vice ministro della salute Sileri

Visita in comune ad Assisi del vice ministro della salute Sileri

Il vice ministro della salute Pierpaolo Sileri è stato ricevuto dal sindaco di Assisi Stefania Proietti nel Palazzo Comunale. E’ stata l’occasione per il sindaco e l’assessore ai servizi socio-sanitari Massimo Paggi di affrontare le problematiche legate all’emergenza sanitaria, al delicato momento che sta vivendo il paese. In particolare il vice ministro si è interessato della situazione del contagio ad Assisi e nella regione, dei rischi connessi ai focolai nelle strutture e poi delle criticità relative al tracciamento delle persone positive con la discordanza dei dati tra i vari soggetti.

In merito a quest’ultimo punto il vice ministro, assicurando tempestivo interessamento per risolvere il problema, già sollevato nei giorni scorsi dal sindaco Proietti e da Anci, ha detto che “bisogna superare il più possibile la burocrazia, la parola d’ordine è semplificare, sia per migliorare l’attività delle amministrazioni, in primis quella dei Comuni alle prese con le ordinanze e che rischiano di ingolfarsi, che per razionalizzare quella delle attività sanitarie”.

Nel corso dell’incontro si è parlato anche dell’ospedale, della necessità che ad Assisi rimanga un presidio sanitario efficiente a tutela dei cittadini del territorio e dei tanti turisti che di solito affollano la città e che, speriamo, tornino presto. Prima di lasciare Assisi il vice ministro ha voluto conoscere la casa di riposo “Andrea Rossi, ha parlato con il presidente Alessio Allegrucci e si è intrattenuto con il direttore sanitario Raffaele Zava e gli operatori. Il tempo di una visita al Sacro Convento, accolto dal direttore della Sala Stampa Padre Enzo Fortunato, e poi la ripartenza per la capitale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*