Ruolo Pro Loco Assisi, assemblea rinnovo cariche a Santa Maria degli Angeli

Saranno presenti il Sindaco e l’Assessore Veronica Cavallucci

 
Chiama o scrivi in redazione


Ruolo Pro Loco Assisi, assemblea rinnovo cariche a Santa Maria degli Angeli

Ruolo Pro Loco Assisi, assemblea rinnovo cariche a Santa Maria degli Angeli

di Antonio Lunghi
Oggi si è svolta l’Assemblea per il rinnovo delle cariche della Pro Loco di S. Maria degli Angeli. Erano presenti il Sindaco e l’Assessore Veronica Cavallucci; presiedeva l’assemblea Francesco Fiorelli. Ho fatto parte del Direttivo uscente della Pro Loco e devo pubblicamente ringraziare Francesco Cavanna per il lavoro che ha svolto. Lo ha fatto con il massimo impegno e ritengo che debba essere riconfermato. Nel prossimo direttivo, allargato a 15 persone, ci sarà la riconferma del gruppo che ha lavorato sodo in questi anni insieme ad altre persone che hanno dato la loro disponibilità ad impegnarsi; sono convinto che il prossimo mandato riporterà la Pro Loco di S. Maria degli Angeli al ruolo che ha avuto nella storia della della nostra frazione nel secondo dopoguerra.

La vita delle nostre frazioni è legata indissolubilmente alla presenza delle Pro Loco.

Il Comune di Assisi detiene il primato del numero delle Pro Loco ( 14) che costituiscono un patrimonio sociale fondamentale. Da sempre il tema delle sedi costituisce un problema fondamentale perché avere una sede è condizione indispensabile per svolgere tutta una serie di iniziative legate alla storia ed alla vita dei luoghi.

È una priorità, quella delle sedi, su cui ci siamo impegnati da tempi non sospetti, (Viole docet) e ritengo che i prossimi amministratori dovranno tener presente, in via prioritaria, queste problematiche.

Il 5 di Giugno è stata inaugurato il completamento della Sede della Pro Loco di Torchiagina. Un’opera attesa da tempo che ha avuto un iter contrastato, che ha visto finalmente la conclusione. Anche Castelnuovo si avvia a risolvere il problema della Sede e di questo siamo grati ad Arnaldo Manini che ha avuto la sensibilità di sostenere questa iniziativa.

Nel Bilancio 2018 erano presenti tre interventi di riqualificazione di strutture gestite dalle Pro Loco: quello concluso di Torchiagina, quello riguardante la ristrutturazione dell’ex scuola di Tordandrea ed il completamento della struttura di Tordibetto. Tutte e tre opere finanziate con mutuo e quindi realizzabili. Di queste ultime due però non si conoscono i tempi di realizzazione essendo ad oggi stato predisposto un progetto di massima e poi…….

La ex scuola di Tordandrea ha la necessità di un intervento immediato viste le pessime condizioni di abbandono in cui si trova. Sicuramente occorre intervenire anche per una riqualificazione dell’involucro edilizio (coibentazione delle pareti perimetrali e rifacimento degli infissi). La sua posizione baricentrica impone  una ristrutturazione adeguata.

Altra situazione critica è quella di Tordibetto dove la necessità di completare i lavori della sede risultano assolutamente necessari per svolgere le tante iniziative che coinvolgono l’intera frazione e non solo.

Le due Pro Loco, quella di Tordandrea e di Tordibetto sono state tra le più attive in questi anni e dobbiamo ringraziare pubblicamente i Presidenti con tutti i collaboratori.

In Novembre, durante  la Manifestazione UNTO, le passeggiate organizzate dalle Pro Loco sono state sempre molto partecipate ed hanno dato la possibilità, anche ai residenti di conoscere zone e luoghi ignoti; speriamo che già dal prossimo Novembre potremo ricominciare.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*