Angelana calcio, con la ducato una sfida che vale tanto in chiave salvezza

 
Chiama o scrivi in redazione


Angelana calcio, con la ducato una sfida che vale tanto in chiave salvezza

Angelana calcio, con la ducato una sfida che vale tanto in chiave salvezza

“In momenti come questi la cosa migliore da fare è restare in silenzio e lavorar.e Resto convinto che usciremo da questa situazione, ma finché il campo non ci darà ragione ogni parola sarebbe superflua”. E di parole Alessandro Sandreani è sempre parco: non ne mette mai una in più di quello che serve, figurarsi adesso che l’Angelana deve fare i conti con un periodo di vacche magre che pure, a detta dell’allenatore (l’ha spiegato in tempi non sospetti), “era da mettere in conto.

Certo, in questa fase non siamo nemmeno troppo fortunati: le ultime tre gare con Nestor, Spoleto e Orvietana le abbiamo giocate sul filo del rasoio, perdendola per piccoli dettagli. Può sembrare una scusa ma è la pura e semplice verità. È questo che mi rende tranquillo e fiducioso, anche se non posso fare a meno di constatare che la classifica non è più bella come un paio di mesi fa”.

FISICAMENTE CI SIAMO In casa della Ducato, avversaria diretta nella lotta per evitare i play-out, l’Angelana sa di giocarsi molto. Perché 8 gare senza vittorie pesano nella testa, ancor prima che nelle gambe. “I ragazzi sono un po’ condizionati da questo digiuno prolungato, ma non potrebbe essere altrimenti”, spiega ancora Sandreani. “Ci manca un po’ di qualità nel risolvere le partite con una singola giocata, e quando le cose non girano per il verso giusto è inevitabile pagare dazio”. A San Giacomo di Spoleto il coefficiente di difficoltà aumenterà pensando alle assenze per squalifica di Flavioni e Bartolini: “Recuperiamo però Ricciolini ed è una pedina per noi molto importante.

Certo, con due titolari fuori ci sarà da moltiplicare gli sforzi, ma servirà soprattutto un po’ più di grinta e determinazione sottoporta, specie se dovesse capitare l’occasione di passare per primi in vantaggio noi. Necessitiamo di un risultato positivo per riprendere slancio e fiducia e questa è comunque l’occasione giusta, anche perché sarebbe importante mantenere anche il vantaggio della differenza reti negli scontri diretti dopo il 2-1 dell’andata”.

GIOVANILI La grande famiglia angelana in queste ore si è stretta intorno al presidente Nilo Della Nave, che giovedì scorso ha perso la moglie Annamaria dopo una lunga malattia. Al presidentissimo Nilo, ai figli e agli amici e parenti più stretti va il pensiero di tutta la società giallorossa, che in occasione delle esequie (previste per le ore 15 di venerdì 31 gennaio a San Rufino ad Assisi) ha deciso di sospendere tutta l’attività del settore giovanile. Questo fine settimana ci sarà dunque un motivo in più per provare a spingersi oltre i propri limiti e dedicare eventuali vittorie e belle prestazioni al presidente.

GIOVANILI Torna a ranghi compatti il week-end del settore giovanile. La Juniores A1 di Marco Pedetta, caduta di misura nell’ultimo fine settimana a Campitello, ospita l’Orvietana seconda della classe in una sfida non semplice, ma comunque da affrontare col coltello fra i denti. Anticipano al sabato i Giovanissimi A1 di Luca Mattonelli, attesi dalla trasferta di Piccione, casa della Pontevecchio.

E di sabato gioca anche l’Under 16 di Riccardo Rosselli, che dopo aver atteso oltre 6 settimane può finalmente tornare in campo e ospitare a Castelnuovo il Campomaggio Collescipoli. L’Under 14 di Luca Cannoni, sempre di sabato ma a Colombella, punta a chiudere con un altro risultato positivo un girone d’andata sin qui semplicemente perfetto. Infine domenica mattina al “Migaghelli” di scena il piatto forte della giornata nel campionato Allievi A1, con i giallorossi di Giorgio Buttò che ricevono l’ambizioso Foligno, che in classifica precede l’Angelana di un solo punto.

PROGRAMMA WEEK-END 1°-2 FEBBRAIO

Sabato 1° Febbraio

Juniores A1: Angelana-Orvietana (“Giuseppe Migaghelli” Santa Maria degli Angeli, ore 14,45)

Under 16: Angelana-Campomaggio Collescipoli (Comunale Castelnuovo, ore 15)

Under 14: Colombella Perugia Nord-Angelana (Comunale Colombella, ore 15)

Giovanissimi A1: Pontevecchio-Angelana (“Gianfranco Vipera” Piccione, ore 15,15)

Domenica 2 Febbraio

Allievi A1: Angelana-Foligno (“Giuseppe Migaghelli” Santa Maria degli Angeli, ore 10,30)

Eccellenza: Ducato-Angelana (“Marco Capitini” San Giacomo di Spoleto, ore 14,30)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*