Calcio, Angelana vince a Pila e batte per 5 a 0 il Settevalli

Calcio, Angelana vince a Pila e batte per 5 a 0 il Settevalli

Calcio, Angelana vince a Pila e batte per 5 a 0 il Settevalli

PILA – La banda del gol colpisce ancora, trascinata dal vento impetuoso che soffia a Pila e che spinge lontano le vele dei Giovanissimi Sperimentali di Luca Mattonelli. Che eseguono alla perfezione il piano settimanale, riacciuffando il Perugia in vetta alla classifica grazie al comodo successo in casa del Settevalli, con la pratica già mandata in archivio al termine dei primi 35’. Tutto facile ma nemmeno troppo, perché il secondo recupero in 5 giorni (dopo quello un po’ più tosto col Castiglione del Lago) è condizionato dal forte vento che rende praticamente impossibili le giocate anche più semplici, tanto che ai giallorossi va dato il merito di essersi messi al riparo da brutte sorprese già nella prima mezzora di partita. In verità la gara non sarebbe potuto cominciare meglio: 30 secondi appena e Narretti, con un’azione insistita per vie centrali, si ritrova a tu per tu con Ponzetti infilandolo sul palo lontano.

Partita in discesa e locali che accusano il colpo, anche perché al 7’ è Pagliuca a scaraventare in rete col mancino un pallone vagante che danza davanti l’area piccola, di fatto spianando la strada a un comodo successo. L’Angelana non rischia praticamente mai, gioca col vento a favore (ma è anche un bel fastidio per entrambe le formazioni) e nei minuti finali della prima frazione passa all’incasso, ancora trascinata da un super Pagliuca: è sua la terza rete di giornata al 29’, esaltato dall’assist al bacio di Esposito, è sua la stoccata che vale il poker (e la tripletta personale) che finalizza ed esalta una bella manovra corale. In avvio di secondo tempo Narretti si ritrova ancora una volta a tu per tu con Ponzetti e lo infila di giustezza, rendendo tutta la seconda frazione alla stregua di una lotta contro le forze atmosferiche.

L’Angelana s’accontenta e si ritrova a far scorrere più minuti che palla, perché il vento che s’alza impetuoso non rende semplici neppure le giocate più scontate. Poco male: la missione è compiuta, e Mattonelli può tornare a inseguire quello splendido sogno travestito da primato. Col Perugia sarà presumibilmente battaglia sino alla fine. Sabato prossimo, intanto, torna il derby col Bastia.

POST PARTITA “Abbiamo fatto un gran bel primo tempo”, sostiene Luca Mattonelli al termine della gara. “Non era facile perché le condizioni atmosferiche non erano delle migliori, e non a caso nella ripresa quando l’intensità del vento si è alzata non riuscivamo più nemmeno a palleggiare. Abbiamo sfruttato la prima frazione nella quale siamo stati bravi a non concedere spazi agli avversari e a colpire sin dalle primissime battute, poi nella ripresa non si riusciva proprio a giocare.

Volevamo sfruttare i due recuperi per riprenderci la vetta, ma soprattutto volevo vedere una reazione anche sotto l’aspetto mentale dopo la brutta sconfitta di Santa Sabina. Quel giorno ci siamo sentiti arrivati, invece il nostro è un percorso continuo di crescita che non può prescindere da impegno, costanza e dedizione. Guai a noi se dovessimo sentirci ancora una volta i più bravi: quella sconfitta deve essere per noi un esempio di cosa non va mai fatto, nel calcio come nella vita”.

TOP PLAYER Ha giocato solo la prima frazione, ma Luca Fischi è stato davvero quel che si dice un fido scudiero. Mattonelli gli ha chiesto determinate cose e lui ha eseguito gli ordini alla perfezione, giocando sempre rapidamente e con semplicità e non facendosi mai superare nell’uno contro uno. Un altro elemento che sta dimostrando di crescere bene partita dopo partita.

CLASSIFICA dopo 16/22 gare: Angelana, Perugia 37, Pontevecchio 33, Santa Sabina 32, Giovanile Arna 30, Castiglione del Lago 29, Petrignano 24, Bastia 18, Pontevalleceppi 16, Settevalli Pila 13, Todi 9, Nestor 0.

ALLIEVI SPERIMENTALI F.C. PERUGIA

SETTEVALLI PILA – ANGELANA 0-5

SETTEVALLI PILA: Ponzetti (30’ st Galmacci), Santanicchia, Espinosa, Ferranti, Deskay, Galli (20’ st Brustenga), Minchiatti, Paradisi, Piselli, Catcchia, Alunni. All.: Sciurpa.

ANGELANA: Darena (1’ st Polzoni), Dusi (3’ st Brunelli), Fischi (1’ st Mancinelli), Cuocolo, Rossi, Gaspardis, Esposito (22’ st Proietti), Sallaku Dav. (1’ st Mancini), Narretti (3’ st Bertoldi), Roscini, Pagliuca. All.: Mattonelli.

ARBITRO: Uccelli di Perugia.

MARCATORI: 1’ pt e 2’ st Narretti, 7’, 29 e 33’ pt Pagliuca.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*