Nuovo anno, nuova Virtus: vittoria sofferta contro Perugia 81-77

Nuovo anno, nuova Virtus: vittoria sofferta contro Perugia 81-77

Nuovo anno, nuova Virtus: vittoria sofferta contro Perugia 81-77


Vittoria sofferta e anche un po’ fortunata quella della Virtus Eko Gruppo Assisi nella prima partita del 2020. Al PalaSir la squadra di coach Piazza batte il Perugia Basket 81-77 in una partita tirata. Diversi gli errori da ambo le parti, Virtus ancora decimata dagli infortuni (alcuni, vedi Francesco Santantonio, sulla via del recupero) con Filippo Meccoli a trascinare i suoi, alla fine miglior marcatore della gara.
IL MATCH
Partono meglio gli ospiti che cercano subito la fuga, ma la Virtus non ci sta e chiude avanti di un punto la prima frazione. Bene Provvidenza in avvio di gara, poi il capitano faticherà maggiormente anche per merito della fase difensiva ospite a lungo andare nella gara. Nel secondo quarto è sempre la Virtus a guidare, ma la squadra ospite tiene bene in avvio di frazione e fa sentire il fiato sul collo ai ragazzi di Piazza. Poi con il passare dei minuti la Virtus prende il largo e si concede uno strappo importante. A metà gara si va negli spogliatoi sul punteggio di 48-37 a favore dei padroni di casa.
Terzo quarto in cui Perugia reagisce e si riporta sotto fino al 66-60 delle terza sirena. Grande prestazione e gran bel parziale dei ragazzi di Monacelli, vivi e mai domi. Finale sempre di marca perugina con la Virtus Assisi che prima scappa, poi si fa raggiungere da un parziale ospite che rinvigorisce i perugini. Ma Meccoli, su tutti, tiene a galla la squadra di Piazza che sbaglia troppo e subisce la veemenza ospite. A fatica e con un po’ di fortuna (ospiti imprecisi e frettolosi nelle decisioni importanti) la Virtus strappa due punti importantissimi che fanno morale e regalano la vittoria dopo circa due mesi. 81-77 per L’Eko Gruppo e la classifica che torna a muoversi. Per la Virtus la reazione c’è stata, seppur nelle difficoltà, normali e sempre dietro l’angolo quando si cerca di uscire da una situazione all’inizio impensabile.
SPOGLIATOI Così Filippo Meccoli dopo la gara: “Dopo due mesi serviva ossigeno. Le troppe assenze hanno pesato e pesano ancora. Il girone di ritorno sarà difficile, ma ripartiamo da questa vittoria, non facile perché tutti i derby sono difficili. Speriamo di recuperare presto qualche giocatore. Personalmente ho dato il massimo, adesso pensiamo a lavorare bene e di squadra, fin qui non poteva andare peggio, sono pertanto fiducioso certamente risorgeremo e questo è un primo passo. Questa vittoria è importante”.
Virtus Assisi – Perugia Basket 81-77
Assisi: Faina 8, Provvidenza 18, Capezzali, Meccoli 21, Quercia 13, Papa ne, Santantonio ne, Metalla 5, Gramaccia 13, Nana 3, Fondacci ne.. All. Piazza
Perugia: Righetti L. 7, Spagnolli 12, Gomez 1, Righetti T. 12, Trevisan 5, Versiglioni 6, Buca 2, Pennicchi ne, Lupattelli ne, Ciofetta 25, Ragni 3, Hanelli 4. All. Monacelli
Parziali: 23-22, 25-15, 18-23, 15-17
Progressivi: 23-22, 48-37, 66-60, 81-77
Usciti per 5 falli: nessuno
Arbitri: Siliquini e Menicali

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*