Fora tenta di considerare l’esperienza civica di Assisi Domani e di Assisi Civica come “cosa sua”, la nota

 
Chiama o scrivi in redazione


Fora tenta considerare esperienza civica Assisi Domani Assisi Civica

Fora tenta di considerare l’esperienza civica di Assisi Domani e di Assisi Civica come “cosa sua”, la nota

Niente è più lontano dal vero e, anzi, registriamo l’inesistenza della compagine di CiviciX in Assisi che non è riuscita a proporre una lista e nemmeno un candidato consigliere alle amministrative di Assisi dello scorso 3 e 4 ottobre 2021.


Fonte: Lista civica Assisi Domani, gruppo consiliare
e Lista civica Assisi Civica, gruppo consiliare


Ci perdonerà, quindi, Fora se nutriamo forti dubbi di consistenza della compagine CiviciX nel resto dei Comuni della Regione.

Per avere “consistenza” in Regione e guardare a un altro giro di legislatura si tenta meschinamente di “mettere il cappello” sul mondo civico costruito da Assisi

Domani e Assisi Civica in 5 anni di amministrazione di Assisi.
Ma Assisi Domani e Assisi Civica non sono di nessuno, tantomeno di CiviciX. Il civismo vince alle elezioni perché è meritocratico e vicino alla gente. Gli elettori premiano con il proprio consenso chi merita ed è capace – ad Assisi come in Provincia – com’è, appunto, Stefania Proietti, espressione del civismo, che ha saputo creare la coalizione del “modello Assisi” e che ha vinto per le sue capacità e la fiducia che ha saputo infondere in cittadini e amministratori.

Chiunque voglia confrontarsi con il voto degli elettori dovrebbe fare questo anziché appropriarsi delle vittorie di altri, perché – è bene ripeterlo – nelle amministrative di Assisi dello scorso 3 e 4 ottobre 2021, il marchio CiviciX non era presente e non risulta, appunto, aver dato alcun valore aggiunto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*