Scuola Frate Francesco, approvato progetto per efficientamento energetico

Iniziati i lavori nelle scuole, per riaprire a settembre, in massima sicurezza

Scuola Frate Francesco, approvato progetto per efficientamento energetico

La giunta comunale di Assisi, nell’ultima seduta, ha approvato il progetto esecutivo relativo a un intervento di efficientamento energetico della scuola Frate Francesco. Un lavoro consistente il cui costo è di circa 600 mila euro.


Fonte: Ufficio stampa
Comune di Assisi


L’obiettivo voluto da questo progetto è di ridurre di oltre il 50 per cento il fabbisogno di energia primaria non rinnovabile degli istituti scolastici attraverso opere che riguardano principalmente la riqualificazione della centrale termica, il miglioramento dei corpi illuminanti, l’installazione di impianto solare termico e impianto fotovoltaico, coibentazione dell’edificio e sostituzione di alcuni infissi. L’intervento riservato al plesso scolastico Frate Francesco rientra nella politica dell’amministrazione comunale per l’edilizia scolastica e cioè rendere sicuri e sostenibili dal punto di vista ambientale le scuole del territorio comunale.

Il finanziamento proviene dall’approvazione di un bando regionale che il Comune di Assisi si è aggiudicato per l’intera cifra. Tale intervento si affianca ad altre risorse per l’adeguamento sismico concesse per la stessa struttura scolastica, di cui è in corso la progettazione, per l’importo di due milioni e 350 mila euro che consentiranno una completa riqualificazione dell’edificio in termini di sicurezza e dei servizi come i bagni e altri luoghi comuni.

I lavori inizieranno la prossima estate, appena l’istituto chiuderà per le vacanze, e si concluderanno in vista della riapertura di settembre.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*