Palio del Cupolone, J’Angeli ‘800, evento di successo si apre con presentazione straordinaria

inizia con una cerimonia di apertura entusiasmante, rivelando un programma ricco di eventi

Palio del Cupolone, J'Angeli '800, evento di successo si apre con presentazione straordinaria

Palio del Cupolone, J’Angeli ‘800, evento di successo si apre con presentazione straordinaria

Palio Cupolone –  È iniziata con grande entusiasmo la nuova edizione del Palio del Cupolone – J’Angeli ‘800, con una cerimonia di apertura che ha offerto ai presenti un’esperienza unica e un assaggio di ciò che li attende durante le giornate dell’evento.

La serata è stata inaugurata con i saluti dell’amministrazione, rappresentata dal sindaco Stefania Proietti, seguiti dalla presentazione del palio e del mini-palio, suscitando l’interesse e l’attesa del pubblico presente. Ma la vera sorpresa è arrivata con l’esposizione, da parte del Presidente Moreno Massucci,  del nuovo programma, che si preannuncia ricco di eventi e attrazioni di grande rilievo.

| di Laura Servi

Il Direttore Artistico Susanna Tartari ha tenuto a sottolineare alcuni cambiamenti apportati quest’anno e ha svelato alcune novità che caratterizzeranno le nove giornate dell’evento. L’attesa era palpabile quando il direttore artistico ha finalmente annunciato i nomi dei tre giurati, personalità di spicco nel cinema, nella televisione e nel teatro italiano ed internazionale.

A presiedere la giuria sarà Patrizia Anania, regista e insegnante di tecnica vocale, dizione e recitazione. La sua esperienza nel mondo del teatro, sia come insegnante che come attrice, la rende una figura autorevole per valutare le performance degli artisti in gara. Accanto a lei, ci sarà Arturo Andreoli, rinomato scenografo e consulente storico cinematografico di fama internazionale, che ha contribuito a creare scenografie per importanti produzioni televisive e cinematografiche. Completando la giuria, Luigi Marchione, scenografo di lunga carriera, che ha collaborato con importanti registi sia in Italia che all’estero.

La serata inaugurale ha offerto anche uno spettacolo di intrattenimento al pubblico. Stefano Stinchi e Patrick Write, della Compagnia Teatrale Accademia Creativa, hanno presentato “Note di strada”, uno spettacolo itinerante di pianoforte e violino. Le musiche sono state abilmente coreografate da LeBianche Presenze, trampolieri con maestosi costumi alati, che hanno trasportato il pubblico in un affascinante mondo romantico ispirato al XIX secolo.

Al termine dello spettacolo, i partecipanti sono stati deliziati con un aperitivo preparato seguendo antiche ricette dell’Ottocento. Tra le prelibatezze offerte c’erano i celebri panini scozzesi dal nome “scones”, che divennero un mito grazie alla Regina Vittoria, i tramezzini al cetriolo.

, quei cucumber sandwiches citati da Oscar Wild nel famosissimo testo teatraleL’importanza di chiamarsi Ernesto; e ancora la mortadella al pistacchio che tanto amava Giuseppe Mazzini.

Si preannuncia un’edizione davvero ricca di cose belle, questo Palio del Cupolone – J’Angeli ’800.

Vi daremo ulteriori notizie man mano che andremo avanti con gli eventi in programma.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*