Educazione civica amministratori si confrontano con gli studenti

 
Chiama o scrivi in redazione


Educazione civica amministratori si confrontano con gli studenti

Educazione civica amministratori si confrontano con gli studenti

Il sindaco Stefania Proietti, il presidente del Consiglio comunale Donatella Casciarri e altri amministratori si adopereranno per promuovere la cultura dell’educazione civica nelle scuole.

Il Comune di Assisi, infatti, ha aderito al programma nazionale “Facciamo un patto” promosso dal coordinamento degli enti locali per la pace e i diritti umani e ha garantito l’impegno per la Settimana Civica “Noi come cittadini. Noi come popolo” che consiste nello svolgimento di una giornata di lezione/confronto nelle scuole del territorio che hanno accolto la proposta.

In sostanza gli amministratori vanno in classe per raccontare la loro esperienza amministrativa, per incentivare la cultura dei diritti e delle responsabilità, anche in questo momento storico particolare per una pandemia che ha modificato la vita di tutti, per esaltare al meglio le esperienze di educazione civica realizzate nel corso dell’anno scolastico e infine per celebrare insieme alle giovani generazioni la Festa della Liberazione, il 160esimo anniversario dell’Unità di Italia e il 75esimo anniversario della Repubblica.

“Soprattutto in questo periodo – ha affermato il presidente Casciarri – abbiamo bisogno di ricordare a tutti, in particolare alle nuove generazioni, che non siamo individui isolati ma parte di una comunità che deve agire collettivamente, superando i propri individualismi. Ed è più che mai importante favorire e diffondere il più possibile tra i cittadini e le cittadine la cultura della responsabilità e della cura reciproca”.

La partecipazione degli amministratori presso gli istituti sarà in presenza o on line a seconda delle condizioni imposte dall’emergenza sanitaria; l’ufficio scuola è a disposizione per ogni informazione (075 8138651-677; email: scuola@comune.assisi.pg.it.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*