Tommaso Scicchitano fede e speranza all’ospedale di Assisi

 
Chiama o scrivi in redazione


Tommaso Scicchitano fede e speranza all’ospedale di Assisi
Tommaso Scicchitano

Tommaso Scicchitano fede e speranza all’ospedale di Assisi

di Pio De Giuli
Don Tommaso Scicchitano è giunto dalla sua Calabria per svolgere un prezioso servizio di assistenza spirituale ai degenti dell’ Ospedale di Assisi e ai loro familiari. Per coloro che possono assistere alla messa domenicale rivolge delle omelie che vanno dirette al cuore alimentando la speranza dei singoli con la certezza che tutte le preghiere trovano ascolto presso il Signore della Misericordia. In occasione della festività liturgica di San Biagio ha riproposto il rito antico della benedizione della gola a candele incrociate mentre nel pomeriggio dell’11 febbraio in memoria dell’apparizione della Vergine Santissima a Lourdes ha celebrato la messa del malato che ha suscitato nei partecipanti intense emozioni. Con la sua quotidiana presenza tra le corsie dei vari Reparti ha reso possibile per coloro che lo richiedevano l’accesso al sacramento della Riconciliazione, ma per tutti ha avuto una parola di conforto e quei segni di amicizia che fanno parte della sua vocazione sacerdotale.

1 Commento

  1. Devo purtroppo dissentire con il Prof. De Giuli. Ho sfortunatamente frequentato per diverso tempo il nosocomio assisano, assistendo una persona cara, e l’impressione che ho avuto di detto sacerdote è contrastante con quella descritta. Si vedeva sporadicamente e le sue visite erano veloci e insignificanti non ho trovato affatto quell’umanità che dovrebbe trasmettere chi si dedica a questa missione. Si direbbe…. non ci sono più le stagioni di una volta!

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*