Virtus Assisi torna subito alla vittoria: battuto il Titano San Marino al PalaSir 72-50

Virtus Assisi torna subito alla vittoria: battuto il Titano San Marino al PalaSir 72-50 Torna subito a vincere la Virtus Assisi e lo fa contro un avversario di valore come il Titano San Marino, in un PalaSir come al solito gremito di bel pubblico. 72-50 il risultato finale in una gara che ha visto equilibrio nei primi tre quarti di gioco, con lo strappo decisivo dei rossoblù arrivato nella frazione finale, dove si sono visti davvero 10 minuti di grande basket.

LA GARA: Virtus Assisi che vuole riscattare immediatamente la sconfitta di Recanati, ma l’avversario, il Tinano San Marino, si dimostra essere un osso duro, a testimonianza, se ancora ce ne fosse bisogno, che il campionato di Serie C Silver 2018/2019 Umbria-Marche è un campionato di qualità e di assoluto valore. Primo quarto in cui le squadre si studiano, entrambe concentrate nella doppia fase, attente in difesa, ciniche in attacco. E infatti, dopo i primi 10 minuti di gioco effettivo il parziale è di assoluta parità: 15-15. Secondo quarto in cui l’equilibrio comunque permane, in una partita viva e combattuta sul parquet. Ospiti che si dimostrano squadra di qualità con la Virtus Assisi che prova ad allungare nel punteggio cercando di sfruttare il fattore campo e il tifo del pubblico di casa che, come ormai accade sempre nel “fortino” del PalaSir, si dimostra caldo e trascinante. Ma la gara è dura e alla seconda sirena i ragazzi di coach Gianmarco Piazza rientrano negli spogliatoi avanti di 4 punti: 32-28.

Al rientro sul parquet la Virtus Assisi è combattiva e cerca lo strappo che possa dare sicurezza in vista del finale. Ragazzi di Piazza a segno con continuità e forti in difesa, con gli ospiti che lottano su ogni pallone e non demordono. Ma lo strappo, leggero e anche se non decisivo, arriva e alla terza sirena il tabellone segna 50-42 con un +8 a favore della squadra di casa. Bene Orlandi (23 punti) e Meccoli (22 punti), un Santantonio, sia in attacco che in difesa di spessore, Ciancabilla che si fa sentire.

Diverse le palle perse, da migliorare per la Virtus la percentuale al tiro libero, troppi i tiri sbagliati dalla lunetta. Ma Trinchitelli recupera buone palle in difesa, fa ripartire ottimanente la Virtus che adesso preme in maniera decisa sull’acceleratore: bomba da tre di Meccoli, poi sempre Meccoli in contropiede e massimo vantaggio a +13 a 4:05 dal termine. Fasi finali con gli ospiti sempre quadrati e spigolosi, ma la Virtus chiude il match. Girandola di giovani, tutti bene in campo. Finisce 72-50 , la Virtus torna subito a vincere in maniera decisa.

VIRTUS ASSISI – TITANO SAN MARINO 72-50 (15-15; 32-28; 50-42)

VIRTUS ASSISI: Ciancabilla 4, Santantonio 8, Metalla 2, Fondacci, Capezzali G., Tulli, Orlandi 23, Provvidenza 3, Capezzali T. 4, Meccoli 22, Casettari ne, Trinchitelli 6. All. Piazza

TITANO SAN MARINO: Cambrini 9, Riccardi 5, Buo, Macina 9, Longoni, Zanotti 4, Felici 12, Fiorani, Semprini 1, Padovano M.A. 10. All. Padovano M.

Arbitri: Petritaj e Piancatelli

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*